Serie A, Torino-Sampdoria 3-0

Il Torino dimentica la sconfitta contro il Milan e batte 3-0 la Sampdoria nel terzo anticipo dell’undicesima giornata di Serie A

I granata partono forte e la sbloccano al 17′ con il goll Praet.,l’ex blucerchiato che prima si fa murare in scivolata da Chabot, poi ribatte in rete. La Samp reagisce come può , ma i pericoli per Milinkovic-Savici arrivano solo al 37′ su colpo di testa di Thorsby , risponde il Torino al 40′ con Linetty.

Ad inizio ripresa il copione del match non cambia con il Toro che raddoppia al(52′): perfetta scelta di tempo di Pobega che serve l’assist all’accorrente Singo, destro potente ma non certo irresistibile sul primo palo.La Samp si dinuscisce ed è nercosa , al 67′ la squadra di D’Aversa rimane in dieci espulso Adrien Silva, che manda a quel paese l’arbitro per una semplice rimessa laterale contastata e c non concessa.

Belotti, entrato a inizio ripresa, disputa 40 minuti letteralmente indiavolati: prima colpisce un palo in mischia sugli sviluppi di un corner, poi serve a Verdi l’assist del 3-0 (annullato dal Var per fuorigioco), infine, nell’ultima azione del match, trova lui la rete che gli mancava dalla prima giornata e che vale la marcatura numero 100 nel massimo campionato

IL TABELLINO

Torino-Sampdoria 3-0
Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic ; Djidji , Bremer , Buongiorno ; Singo (8′ st Vojvoda ), Lukic , Pobega , Aina  (42′ st Rodriguez ); Praet , Linetty  (42′ st Verdi ); Sanabria  (8′ st Belotti ).
Allenatore: Juric 
Sampdoria (3-5-1-1): Audero ; Dragusin (36′ st Colley ), Yoshida , Chabot ; Bereszynski  (24′ st Askildsen  (36′ st Ciervo )), Silva , Ekdal  (9′ st Gabbiadini ), Thorsby , Augello ; Candreva ; Quagliarella 5(9′ st Caputo ).
Allenatore: D’Aversa
Arbitro: Fourneau
Marcatori: 17′ Praet (T), 7′ st Singo (T), 45’+3 st Belotti (T)
Ammoniti: Bremer (T), Pobega (T), Dragusin (S), Askildsen (S), Chabot (S), Candreva (S)
Espulsi: Adrien Silva (S)