Il Centro Sportivo Esercito prima società italiana dello sci anche nel 2021

Gli alpini per l’ottavo anno consecutivo vincono la classifica nazionale FISI delle società militari e civili che operano nel mondo dello sci.

A Modena Skipass, fiera del turismo e sport invernali, che da quasi trent’anni organizza la vetrina della neve più importante d’Italia, la Federazione Italiana degli Sport Invernali ha organizzato molteplici eventi per evidenziare campioni e successi azzurri all’alba dei prossimi Giochi Olimpici dello sci e del ghiaccio.

Domenica 31 Ottobre 2021 è andata in scesa, sotto i riflettori del palco Arena, la “Festa degli Azzurri”, appuntamento classico per celebrare l’apertura della nuova stagione agonistica e  momento perfetto per l’assegnazione di alcuni prestigiosi riconoscimenti ad atleti e società che hanno spiccato durante la stagione.

L’originale riconoscimento del Cristallo d’Oro, premio assegnato ai migliori atleti di diverse discipline, è stato assegnato a Federica Brignone e al 1° C.le Magg. Michela MOIOLI  per i successi in carriera e la conquista della classifica generale di coppa del mono nell’anno 2020; per i successi conseguiti nell’anno 2021 invece, ha conquistato il titolo il C.le Magg. Sc. Marta BASSINO grazie alle quattro vittorie in Slalom Gigante nel circuito di Coppa del Mondo, la storica vittoria della classifica di specialità (GS) e la vittoria della medaglia d’oro nello slalom gigante parallelo ai Campionati del Mondo di Cortina.

La Federazione ha inoltre annunciato l’esito della votazione del pubblico di appassionati dello sci che anche quest’anno è stata chiamata ad eleggere l’atleta dell’anno 2021 tra i cinque finalisti: Dorothea Wierer, Sofia Goggia, Matteo Eydallin, Federico Pellegrino e Marta Bassino.

Rispondendo all’affettuoso calore del pubblico, Marta BASSINO è stata chiamata sul palco per un ulteriore riconoscimento dell’impresa compiuta da poche campionesse dello sci azzurro. Un ulteriore primato per l’alpina cuneese che ha regalato all’Esercito l’ennesimo riconoscimento mai conseguito da nessun collega prima.

In ultimo, sono stati consegnati i premi alle migliori società FISI per la stagione 2020/2021. La somma dei punteggi accumulati nelle diverse discipline ha ancora una volta determinato la classica finale che vede, per l’ottavo anno consecutivo la vittoria del Centro Sportivo dell’Esercito con 7.211.749 punti davanti al Centro Sportivo Carabinieri (6.134.906 punti) e al Gruppo Sportivo Fiamme Gialle (4.800.226 punti). Da sottolineare per l’Esercito il primato nel Biathlon, nello Sci Alpinismo e nello snowboard, secondo posto nello slittino su pista artificiale e terzo posto nella speciale classifica dello sci alpino e dello sci di fondo.

Marta Bassino

La Stagione che si apre, così come sottolineato in occasione della Fiera dal Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio RODA e dal Ministro al Turismo Garavaglia rappresenta un nuovo punto di ripartenza per il turismo in cui lo sport rappresenta un cardine irrinunciabile.