Casarin e HP Sport RRT subito vincenti nella prima gara del tricolore Autocross.Quarto posto per Stefano Visentini Gruppo 4 Buggy

Partenza con il botto per HP Sport RRT nel Campionato Italiano Velocità su terra, più noto con il nome di Autocross. Nel vercellese, sul nuovo tracciato di Gattinara, realizzato in pochi giorni, ha colto il successo pieno con il campione italiano in caricaDavide Casarin (Hosek Ford 2300T) nel Gruppo 5 Superbuggy.

Il nuovo impianto di Gattinara si è rivelato molto apprezzato dai piloti, un circuito della lunghezza di 900 metri, selettivo e spettacolare, dotato di passaggi molto  tecnici e con una carreggiata la cui larghezza  non  poteva consentire  agevoli  sorpassi, ha visto impegnato anche l’altro portacolori di HP Sport RRT, il pontino  Stefano Visentini (Buggy Elektra Bmw) campione italianoin carica del Gruppo 4 Buggy, che chiude va la sua gara  al quarto posto.

In casa HP Sport RRT si registra  soddisfazione:

“Prima gara e primo successo dei nostri colori in questa stagione,  siamo molto contenti e siamo certi che i nostri piloti si faranno valere nell’aro di tuttala stagione che si preannuncia molto impegnativa”.

Prossimo impegno  per i due  portacolori del sodalizio laziale è  fissatoil 18 aprile a Val d’Enza Reverse (RE).

Classifica Gruppo 4 Buggy

1) GIZZI (P.A.S. Suzuki) 44.600; 2) A. GALLOTTA (Alma speed 02) 45.012; 3)

GRASSELLI (Peter Autosport Suzuki) 45.8  54; 4) Visentini (Buggy Elektra Bmw)  46.017.

Classifica Gruppo 5 Superbuggy

1) Casarin (Hosek Ford 2300T) 44.684; 2) A. Gallotta (Fast & Speed Honda) 44.975; 3)

Faccincani (Suzuki 2×1000) 46.17