Allegri primo in classifica anche sui media

Prima posizione nel campionato e primo posto in classifica fra i personaggi del mondo del calcio più citati su radio e televisioni per Massimiliano Allegri (371). 

E’ quando emerge dal servizio Mediamonitor di Cedat 85 (http://www.mediamonitor.it), azienda che da 30 anni opera nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato, monitora on line e in tempo reale oltre 150 TV e radio, nazionali e locali. Segue a sorpresa Diego Lopez (244), quarto tecnico stagionale sulla panchina del Palermo. Costante come sono i risultati della sua Inter, 7 vittorie di fila, è Stefano Pioli che con 241 citazioni conferma il terzo gradino del podio. Quasi appaiato Vincenzo Montella (240) che a differenza del rivale cittadino guadagna citazioni per la crisi che sta attraversando il Milan e per la polemica arbitrale derivante dalla mancata espulsione del giocatore dell’Udinese De Paul. Seguono a pari citazioni, 170, ma per motivi diversi, Dybala in polemica con il suo allenatore e Mertens che ancora una volta è andato a segno. Le provocazioni continue di Spalletti (169) alla sua squadra, non seguite dai risultati, lo portano al settimo posto, segue D’Ambrosio (153), autore di un gol e di una ottima prestazione contro il Pescara. Chiudono la classifica l’allenatore del Napoli Maurizio Sarri(147) e il quasi ex partenopeo Gabbiadini(120) citato più per le attenzioni legate al calciomercato che per meriti sportivi. Anche se il monitoraggio mediamonitor di Cedat85 è rivolto al calcio, meritano una citazione due grandi campioni dello sport, Roger Federer (577) e Rafa Nadal (501), che nell’ultimo week end hanno di sicuro attratto l’attenzione di tutti i mezzi di informazione.
(ITALPRESS).