FIGST: Spoleto , Campionati Italiani Lancio Ruzzolone. Obiettivi centrati!

Spoleto ha ospitato   la 22esima edizione del Campionato nazionale assoluto di lancio del ruzzolone. (foto: al centro il segretario FIGST Sergio Manganelli)

La manifestazione con il patrocinio del Comune di Spoleto si è tenuta  nell’impianto cittadino  in località Ponte Bari  da venerdì  fino a domenica 28 agosto giornata conclusiva tutto nel pieno rispetto del normative atte ad evitare la diffusione del Covid.

Primo a sx Claudio Vernaccia ultimo a destra il Sindaco di Montefalco (Pg) Luigi Titta

Si sono affrontati  atleti per  campionato italiano giovanile , poi  ha preso il via  il Campionato Italiano Assoluto di categoria A, B e C individuali e a coppie.

Larghssima partecipazione di atlti provenienti da tutta Italia che hanno affollato l’impianto spoletino., da sottolineare la perfetta organizzazione dell’evento   da parte dell’A.S.D. Lancio del Ruzzolone di Spoleto nella persona  del suo presidente Claudio Vernaccia che ha ringraziato tutti i partecipanti intervenuti.

Presenti molte autorità politiche e  del mondo dello Sport: il segretario generale  FIGST (Federazione Italiana Giochi Sportivi Tradizionali) Sergio Manganelli ,Il presidente Regionale Giuseppe Merli, quelle Federale Enzo Casadidio e rappresentati  di federazioni sportive. : Elisa Sabbatini  Sindaco di Castel Ritaldi , che ha inaugurato i giochi con il taglio del nastro tricolore tra gli applausi dei presenti   con affianco il Sindaco di Montefalco Luigi Titta il quale si è cimentato con una prova di lancio del Ruzzolone.

Il gioco del Ruzzolone  Antica disciplina sportiva, derivato dal lancio della forma di formaggio, viene effettuato con un disco di legno assomigliante la forma di formaggio, ed una cordella  consiste nel lanciare il ruzzolone dal punto di inizio del percorso al punto di arrivo, con il minor numero di lanci; in caso di parità di lanci vince chi ha oltrepassato il traguardo (con l’ultimo lancio valido) per una distanza maggiore di quella dell’avversario.

Intervento del Sindaco di Castel Ritaldi Elisa Sabbatini
da sx Giuseppe Merli Pres.Regonale; Claudio Vernaccia, Enzo Casadidio e Gianni Righi
Taglio del nastro

Claudio Vernaccia con i vincitori Categoria A -Coppie

CLASSIFICA FINALE    CATEGORIA “A” INDIVIDUALE

PROV    SOCIETA’ SPORTIVA        COGNOME E NOME       SORT SORT

MO         GAIATO                               CASELLI   ALEX                   20        1°

MO          LAMA/TOLE’                    CORSINI  FABRIZIO           1        2°

MO            CASINE                            CERFOGLI  TIZIANO            7        3°

MO            LAMA/TOLE’                  NORI   ENZO                        2       3°

CATEGORIA “A” COPPIE CLASSIFICA FINALE

PROV    SOCIETA’ SPORTIVA        COGNOME E NOME       COGNOME E NOME        SORT CLAS

AR          ASD CORTONA               RICCI VALENTINO              VALIANI ALBERTO            53         1°

MO       VIGNOLA                           BONACORSI  BRUNO        RICCI  LUCIANO                20         2°

MO       LAMA/TOLE’                     COCCETTI  FABIO             TEDESCHINI GIAMPAOLO  7          3°

RE     TOANO MATILDICO             VALENTI MARCO            MANDREOLI ERMES            58          3°

Rosario Murro