Serie A: Juve svogliata, sconfitta dal Cagliari 2-0

I campioni d’Italia sconfitti all’Arena Sardegna!  Cagliari batte 2-0 la Juventus. I rossoblu  ritrovano un successo che mancava da ben 8 giornate.

Il Cagliari passa in vantaggio all’8’ , ha realizzarlo il giovane Gagliano che in scivolata sfrutta un cross teso di Mattiello e batte Buffon. .

La reazione bianconera è piuttosto blanda, fatta di tanto possesso, ma poche vere occasioni. La più clamorosa capita a un paio di minuti dall’intervallo sul destro di Bentancur, ma Cragno risponde d’istinto sul suo palo e salva il risultato.

Prima del riposo , Simeone raddoppia con un gran destro

La Juve  è sembrata poco incisiva ,stanca e poco incisiva , pericolosa solo da calci piazzati di Ronaldo e tiri da fuori area.

L’ultimo sussulto è un siluro del neoentrato Zanimacchia su cui Cragno si supera. Il Cagliari non solo ritrova i 3 punti dopo 8 turni di digiuno, ma torna anche al successo contro la Juve dopo ben 11 anni.

IL TABELLINO

Cagliari-Juventus 2-0
Cagliari (3-4-1-2): Cragno ; Walukievicz , Ceppitelli , Klavan ; Faragò , Ionita , Rog  (2’lo st Paloschi ), Mattiello ; Joao Pedro  (43′ st Pereiro ); Simeone  (39′ st Birsa), Gagliano  (1′ st Lykogiannis ).
Allenatore: Zenga 
Juventus (4-3-3): Buffon ; Cuadrado , Rugani , Bonucci , Alex Sandro ; Bentancur  (31′ st Peeters ), Pjanic  (16′ st Zanimacchia ), Muratore  (16′ st Matuidi ); Bernardeschi , Higuain  (43′ st Olivieri ), Ronaldo .
Allenatore: Sarri 
Arbitro: Ghersini
Marcatori: 8′ Gagliano (C), 45′ +2 Simeone (C)
Ammoniti: Rog (C), Pjanic (J), Joao Pedro (C)