Sci, gigante bis di Coppa del mondo: Marta Bassino terza, Federica Brignone quarta per tre centesimi

Prima la statunitense Mikaela Shiffrin. La 27enne di Borgo San Dalmazzo: “È stata una lotta anche oggi e sono contenta di questi due podi per chiudere l’anno in bellezza”. La valdostana: “Mi brucia un po’, nella seconda manche mi sono fatta fregare”

Sci, gigante femminile bis di Coppa del mondo a Semmering, in Austria: Marta Bassino terza con 2’03″98, Federica Brignone quarta con 2’04″01. Sul primo gradino del podio la statunitense Mikaela Shiffrin con 2’03″51, precedendo la svizzera Lara Gut-Behrami (2’03″61), che aveva chiuso bene la prima manche con 59″23. 

BASSINO SUPER – La 27enne piemontese conquista un bronzo che per lei rappresenta il quarto podio stagionale e il sesto consecutivo in un gigante. Bassino, sciatrice di Borgo San Dalmazzo (Cuneo), termina a 47 centesimi da Shiffrin grazie a un recupero nella seconda manche. 

NELLA TOP 10 – Per Bassino, portacolori dell’Esercito, è il venticinquesimo podio in carriera grazie a cui aggancia Max Blardone ed entra nell'”empireo” dei dieci atleti italiani con più podi nel massimo circuito.

FUORI PER UN SOFFIO – La valdostana Federica Brignone è quarta e si gioca il podio per appena 3 centesimi.

IL BIS DI SHIFFRIN – Per Shiffrin è la seconda vittoria consecutiva nel gigante femminile dopo quella di ieri e il 79esimo trionfo in carriera, solo tre in meno di Lindsey Vonn. Staccata di 10 centesimi Lara Gut-Behrami, del Canton Ticino, che si fa superare nella seconda manche.

«