Sabato 31 dicembre, ore 14.00 Expo, Partenza e Arrivo Stadio delle Terme di Caracalla

Cresce l’attesa: sabato 31 dicembre 2022 è il giorno della MOONEY WE RUN ROME. Foto:Meucci vince la We Run 2018

Tra gli atleti al via della 10 km capitolina anche Daniele Meucci, a caccia del prestigioso tris dopo i successi conquistati nel 2013 e nel 2018. A contendere il trofeo all’atleta azzurro, il recente vincitore dell’Atleticom We Run Rome By Night, il moldavo Maxim Raileanu. Accanto a loro ai nastri di partenza anche Daniele D’Onofrio, Yassin Bouih, Stefano La Rosa, Marouan Razine e Freedom Amaniel. 

In campo femminile la favorita è Sofiia Yaremchuk, fronteggiata da Giulia Aprile, Sveva Fascetti, Alessia Tuccitto e Ilaria Sabbatini. 

I TOP ATLETI 

Daniele Meucci – Nato a Pisa il 7 ottobre 1985. Atleta del C. S. Esercito. Campione europeo di maratona a Zurigo 2014, in carriera ha vinto 15 medaglie in rassegne internazionali continentali, tra cui l’oro nella Coppa Europa nei 10000 metri e 10 titoli nazionali assoluti in 5 specialità diverse. Meucci cerca il tris alla We Run Rome dopo aver trionfato già in due edizioni (2013 e 2018). 

Daniele D’Onofrio – Nato a Castel di Sandro (L’Aquila) l’8 ottobre 1993, appartiene al Gruppo Sportivo Fiamme Oro Padova. È stato due volte medaglia d’oro a squadre sui 10000 metri nella Coppa Europa del 2015 (a Cagliari) e nel 2016 (a Mersin, Turchia). È stato campione italiano assoluto di Mezza Maratona nel 2016.

Maxim Raileanu – Nato il 4 ottobre 1994 in Moldova. È il recente vincitore dell’Atleticom We Run Rome By Night, disputatasi il 18 giugno 2022. Nel 2020, ha gareggiato ai campionati mondiali di mezza maratona svoltisi a Gdynia, in Polonia, nel 2020. L’anno precedente era ai nastri di partenza della mezza maratona alle Universiadi estive 2019 di Napoli.

Yassin Bouih – Nato il 24 novembre 1996, appartenente al G. A. Fiamme Gialle, è stato campione nazionale assoluto indoor  nel 2017, nel 2018 e nel 2020, sia sui 1500 che sui 3000 metri piani. Nato a Reggio Emilia da genitori marocchini, è stato introdotto all’atletica leggera da Paolo Gilioli, tecnico della società di atletica leggera locale, nel 2009. Nel 2018 è arrivato in finale nei 3000 m piani ai campionati del mondo indoor a Birmingham. Nel 2020 ha vinto i campionati italiani indoor nei 1500 m piani. Nel 2022 è stato medaglia d’oro nella staffetta mista agli Europei Cross di Venaria Reale.

Stefano La Rosa – Nato il 28 settembre 1985, del C. S. Carabinieri. È un mezzofondista e maratoneta, vincitore di ben 9 medaglie in competizioni internazionali, tra queste un argento sui 5000 ai Giochi del Mediterraneo di Pescara nel 2009 e il bronzo alle Universiadi di Shenzhen nel 2011. 

Marouan Razine – Nato il 9 aprile 1991, del C. S. Esercito. Nato in Marocco, a Tétouan, è diventato cittadino italiano nel 2013 ed è stato arruolato nell’Esercito. Da ottobre 2014 è seguito da Gianni Crepaldi. Bronzo a squadre nel 2014 agli Europei di cross. Nel 2017 ha migliorato i primati personali su pista (3000 indoor e 5000), nel 2018 è tornato a vincere un titolo italiano dopo un periodo di stop per problemi fisici.

Michele Fontana – Nato a Lecco il 13 giugno 1991 appartiene al C. S. Aeronautica Militare. Ha scoperto la passione per la corsa nel 2004, dopo aver giocato a calcio, nel ruolo di ala sinistra con il fiuto del gol.

Joao Capistrano Mari Bussotti Neves Junior – È nato a Maputo, in Mozambico, il 10 maggio 1993, appartenente al C. S. Esercito. Vanta 8 presenze nella Nazionale italiana.

Ahmed Ouhda – Nato il 10 marzo 1997, della Atl. Casone Noceto. Ha partecipato agli Europei di corsa campestre del 2016, piazzandosi in trentaduesima posizione nella gara juniores e conquistando un quarto posto a squadre; a quelli del 2018, piazzandosi in cinquantottesima posizione nella corsa under 23; ed a quelli del 2021, piazzandosi in sessantanovesima posizione nella gara seniores. Nel 2018 ha inoltre vinto una medaglia d’argento ai Campionati del Mediterraneo Under 23 nei 10000 metri piani. Nel 2019 ha invece partecipato agli Europei under 23, piazzandosi in tredicesima posizione nei 10000 metri piani.

Alessandro Giacobazzi – Nato il 1 febbraio 1996, del C. S. Aeronautica Militare. Nel 2017 ha conquistato il successo nella maratona di Torino, alla sua seconda esperienza sulla distanza, con il tempo di 2h15:25. Dal maggio 2022 viene seguito da Piero Incalza. 

Freedom Amaniel – Nato il 12 settembre 1996, della X-Solid Sport Lab Asd. Nel 2018 ha vinto la Half Marathon Via Pacis, mentre quest’anno ha trionfato nella Corsa di Miguel e ha ottenuto la seconda posizione nella Roma Appia Run.

Jacopo De Marchi – Nato a Monfalcone (Gorizia) il 21 ottobre 1998, del C. S. Esercito. Nel 2019 ha ottenuto la settima posizione agli Europei di corsa campestre Under 23 e la seconda posizione a squadre.

Sofiia Yaremchuk – Atleta nata a Leopoli in Ucraina il 3 giugno 1994 ma residente in Italia da diversi anni e cittadina italiana dal 2021. Corre per il C. S. Esercito. Dice di amare la We Run Rome perchè è stata la sua prima corsa disputata quando è arrivata in Italia nel 2015.

Giulia Aprile – Nata l’11 ottobre 1995, del C. S. Esercito. Figlia d’arte, il papà è stato un mezzofondista, vanta 6 titoli italiani conquistati tra il 2017 e il 2022 sulle distanze di 1500 e 3000 metri.

Sveva Fascetti – Nata il 20 giugno 1994, del G. A. Fiamme Gialle. Ha vinto il titolo europeo juniores di Duathlon a Horst (Olanda). Ha di recente trionfato nella Roma Urbs Mundi 2022. Sempre nell’anno che sta per concludersi ha ottenuto un quarto posto sui 3000 siepi agli assoluti di Rieti. 

Alessia Tuccitto – Nata il 26 ottobre 1997, del G. S. Lammari. Ha vinto di recente la CorriRoma 2022, valida anche come Campionati Regionali Individuali Assoluti e Master 10 km su strada della Fidal Lazio.

Ilaria Sabbatini – Nata il 25 maggio 1994, dell’Avis Macerata. In carriera ha conquistato il terzo posto nei 1500 agli Assoluti Indoor del 2017.

Dopo l’entusiasmante parentesi estiva della We Run Rome By Night disputatasi lo scorso 18 giugno, la manifestazione di corsa su strada competitiva sulla distanza di 10 Km e non competitiva sulle distanze di 10 e 5 Km ritrova la sua abituale collocazione il giorno dell’ultimo dell’anno. Giunta all’XI edizione, la Mooney We Run Rome si corre – come di consueto – il 31 dicembre a Roma. Start alle 14.00, sempre nel perimetro storico della città. 

Il percorso attraversa le strade e le piazze più belle della Capitale e porta con sé tutta la poesia e il fascino della storia e della tradizione romana: dalle Terme di Caracalla al Circo Massimo, passando per piazza Venezia, via del Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali e il Colosseo, per arrivare sulla linea del traguardo ancora una volta alle Terme di Caracalla.

Come sempre sono tre le tipologie di gara in programma: 10 km competitiva, 10 km non competitiva e 5 km non competitiva.

Ed è anche per questo che negli anni la We Run Rome, oltre a vantare la partecipazione di grandi atleti di caratura nazionale e internazionale, è diventata soprattutto una grande festa aperta a tutti. Una manifestazione ormai divenuta negli anni un appuntamento imperdibile anche per i tanti turisti che arrivano a Roma per chiudere l’anno in bellezza e dare inizio ai festeggiamenti del capodanno nella Capitale.

L’evento, organizzato da Atleticom ASD, si svolge sotto l’egida della FIDAL, è inserito nel calendario nazionale e insignito del riconoscimento di FIDAL Silver Label. Gode inoltre dei patrocini del CONI, Sport e Salute, di Roma Capitale e della Regione Lazio.

ISCRIZIONI

    Per la 10 Km sia competitiva che non competitiva la quota di iscrizione è fissata in € 25 

    Per la 5 km la quota di iscrizione è fissata € 18

    1 € sarà donato in automatico ad AIRC a sostegno dei progetti di ricerca sui tumori pediatrici

INFOLINE: +39 06 622 875 86

WEBSITE: http://www.werunrome.com

EMAIL: werunrome@atleticom.it

Fabrizio Tomasello