Il calendario arcieristico degli eventi nazionali e internazionali del 2023

Nella prossima stagione gli azzurri puntano ai pass per Parigi 2024 tra Giochi Europei, Mondiali ed Europei. L’Italia ospiterà in Piemonte le rassegne continentali field e 3D. Saranno 11 gli Eventi Federali Nazionali, oltre all’Assemblea di inizio marzo. Foto: dopo la vittoria del titolo europeo gli Azzurri-Nespoli-Paoli-e-Musolesi-puntano a-qualificare la-squadra per-Parigi 2024

È tempo di pensare al 2023 per l’Italia del tiro con l’arco. La prossima stagione sarà ricca di appuntamenti di straordinaria importanza per presente e futuro. La Nazionale infatti posiziona il mirino sulle Olimpiadi di Parigi 2024, prima però bisognerà qualificarsi con i primi pass che saranno a disposizione a giugno durante i Giochi Europei di Cracovia e ad agosto ai Mondiali di Berlino. Stesso obiettivo per la Nazionale Para-Archery che andrà sulla linea di tiro per guadagnarsi le carte paralimpiche sia ai Mondiali di Pilsen (Cze) che agli Europei di Rotterdam (Ola) in programma a luglio e ad agosto.

Un’estate di fuoco per gli azzurri, ma il 2023 non sarà solo questo, già a gennaio scatterà la lunga stagione degli eventi federali mentre a settembre l’Italia tornerà protagonista a livello organizzativo con gli Europei Tiro di Campagna e gli Europei 3D che, per la prima volta, verranno organizzati nello stesso luogo, uno di seguito all’altro, precisamente a Cesana Torinese e San Sicario Alto (To).

LA STAGIONE INTERNAZIONALE 

Il fischio d’inizio della stagione internazionale sarà dal 13 al 19 febbraio con i Campionati Europei Indoor di Samsun, in Turchia, dove saranno impegnate le divisioni ricurvo, compound e arco nudo, sia senior che under 21. Nell’edizione dello scorso anno l’Italia fece incetta di medaglie e proverà a ripetersi in questa occasione.

Poi prenderà il via la stagione all’aperto con la prima tappa dell’European Grand Prix in programma a Lilleshall, in Gran Bretagna, dal 3 al 9 aprile che assegnerà anche i pass per i Giochi Europei del 2023: l’Italia nel 2022 ha già ottenuto sei qualificazioni nel ricurvo e una nel compound femminile, ma tenterà di ottenere anche l’accesso nel compound maschile. La seconda tappa del Grand Prix sarà invece dal 29 maggio al 4 giugno ad Umag, in Croazia.

Dal 17 al 23 aprile scatterà la World Cup con la prima tappa di Antalya, in Turchia, a cui seguirà la seconda dal 22 al 28 maggio con sede che verrà definita a breve da World Archery, tra Shanghai e Dacca (Cina o Balngladesh), la terza del 13-18 giugno a Medellin, in Colombia e la quarta dal 14 al 20 agosto a Parigi, appuntamento utile anche per il test event olimpico. Le finali di Coppa del Mondo saranno disputate dal 21 al 24 settembre e, così come nel 2022, si giocheranno in Messico, ma questa volta nella città di Hermosillo. 

Qualificazione Olimpica – Gli eventi clou della stagione saranno come sempre in piena estate. La Nazionale italiana sarà impegnata a Cracovia ai Giochi Olimpici Europei dal 21 giugno al 2 luglio e ai Campionati del Mondo di Berlino in programma dal 28 luglio al 7 agosto. Due eventi fondamentali perché sono previsti anche i tornei di qualificazione per Parigi 2024: in Polonia in palio i pass continentali e in Germania ci sarà invece la possibilità di qualificare tutte e due le squadre, dopo che a Tokyo 2020 all’Italia è mancato per la prima volta l’apporto del terzetto maschile al fianco di quello femminile.

Qualificazione Paralimpica – Molto intensa la stagione della Nazionale Para-Archery che farà il suo esordio con la prima tappa di European Cup a Nove Mesto dal 14 al 21 maggio, una sorta di riscaldamento per la gara dell’anno, anch’essa ospitata in Repubblica Ceca: i Campionati Mondiali di Pilsen, che andranno in scena dal 17 al 23 luglio e dove saranno in palio i primi pass per le Paralimpiadi di Parigi.

Non finisce qui però, perché dal 14 al 20 agosto gli atleti paralimpici proseguiranno il loro percorso agli Europei di Rotterdam, in Olanda, dove verranno messe a disposizione le carte continentali per le Paralimpiadi. L’ultimo impegno internazionale sarà poi la finale della European Para-Archery Cup, per la quale si torna sulla linea di tiro allestita a Nove Mesto, dall’8 al 10 settembre.

Nazionale Giovanile – Guardando alle nuove generazioni, la stagione outdoor degli azzurrini, dopo un primo impatto internazionale in occasione degli Europei Indoor, inizierà con la prima tappa di European Cup di Catez, in Slovenia, dall’1 al 7 maggio e proseguirà con la seconda tappa in programma dal 29 maggio al 4 giugno a Sion, in Svizzera. Le date da circoletto rosso per la Nazionale giovanile saranno però quelle che vanno dall’1 al 9 luglio, quando si disputeranno a Limerick, in Irlanda, i Campionati Mondiali di categoria.

Field e 3D – Per quanto concerne le discipline field e 3D, l’Italia ha il compito di confermarsi grande protagonista sotto vari aspetti: se nel 2022 ha dominato in queste discipline conquistando sempre il primo posto nel medagliere, dopo aver ottimamente organizzato i Mondiali 3D in Umbria, farà di tutto per confermarsi nelle due rassegne continentali che ospiterà in Piemonte. Cesana Torinese e San Sicario Alto saranno infatti la sede sia degli Europei Campagna che quelli 3D: i primi dal 15 al 22 settembre, i secondi dal 23 al 30 settembre. E’ la prima volta che due rassegne continentali si disputano consecutivamente nello stesso luogo: anche in questo l’Italia farà da apripista, come fece nel 2011 con i Mondiali outdoor e quelli Paralimpici ospitati nella Reggia di Stupinigi. 

Altri impegni internazionali saranno gli European Master Games di Tampere, in Finlandia, dal 20 giugno al 2 luglio, i Giochi Mondiali Universitari di Chengdu, in Cina, dal 28 luglio all’8 agosto e la Club Teams Cup di Belgrado, in Serbia, ultimo appuntamento dell’anno previsto per il 7 e l’8 ottobre. In queste occasioni, a parte la trasferta cinese, si tratta di competizioni che non prevedono la partecipazione della Nazionale. 

GLI EVENTI FEDERALI 

Sarà ricca come sempre anche la stagione degli eventi nazionali che inizierà come di consueto con gli impegni indoor: i tricolori al chiuso Para-Archery si svolgeranno a Faenza (Ra) il 21 e il 22 gennaio, mentre ancora una volta sarà Rimini ad ospitare i Campionati Italiani a marzo, dal 9 al 12. In mezzo ci sarà spazio anche per l’Assemblea Federale del 4 e 5 marzo a Roma.

L’Emilia Romagna sarà ancora protagonista per il primo evento federale stagionale all’aperto, con i Campionati Italiani a Squadre di Società che si terranno il 24 e 25 aprile a Cavriago (Re). Cambio di regione per i Campionati Italiani Outdoor Para-Archery in programma il 27 e 28 maggio a Firenze dove dovrebbero essere assegnati anche i titoli italiani Fisdir-Fitarco per gli arcieri con disabilità intellettiva e relazionale, seguiti nel mese di giugno, dal 17 al 18, dalla Finale Nazionale del Trofeo Pinocchio – Memorial Odilia Coccato ad Atri, in provincia di Teramo.

L’altro appuntamento che mette a confronto le squadre dei Comitati Regionali è l’attesissimo appuntamento con la Coppa Italia delle Regioni di Abbadia San Salvatore (Si), dal 15 e 16 luglio e una settimana dopo, nel fine settimana tra il 21 e il 23 luglio, si torna in Abruzzo per i Campionati Italiani Campagna di Castel di Sangro (Aq), appuntamento utile in vista delle convocazioni degli azzurri per gli Europei di specialità.

Ad agosto a prendersi la scena saranno poi i Campionati Italiani Targa di Seravezza, in provincia di Lucca, dal 24 al 27 agosto, con le finali che si disputeranno davanti allo spettacolare scenario del Palazzo Mediceo, patrimonio Unesco, mentre dall’8 al 10 settembre tornerà protagonista Terni che, dopo il sontuoso Mondiale 3D del 2022, ospiterà a Polino – uno dei Comuni più piccoli d’Italia – i Campionati Italiani della stessa disciplina.

Gli ultimi due eventi federali del 2023 saranno la Coppa Italia Master di Castenaso (Bo) dal 6 all’8 ottobre e la Coppa Italia Centri Giovanili che si svolgerà a Latisana (Ud) dal 9 al 10 dicembre e chiuderà, come da tradizione, la stagione del tiro con l’arco nazionale

Calendario Operativo 2023
aggiornato al 09 dicedmbre 2022
21/22 gennaio Campionati Italiani Indoor Para-Archery Faenza (RA)
13/19 febbraio European Indoor Championships Samsun (TUR)
04/05 marzo ASSEMBLEA FEDERALE Roma
9/12 marzo Campionati Italiani Indoor Rimini
3/9 aprile European Grand Prix 1 (European Games QT) Lilleshall (GBR)
17/23 aprile World Cup 1 Antalya (TUR)
24/25 aprile Campionati Italiani a Squadre di Società Cavriago (RE)
1/7 maggio European Youth Cup 1 Catez (SLO)
14/21 maggio European Para-Archery Cup 1 Nove Mesto (CZE)
22/28 maggio World Cup 2 da definire
27/28 maggio Campionati Italiani Targa Para-Archery Firenze
29 mag/4 giu. European Grand Prix 2 Umag (CRO)
5/11 giugno European Youth Cup 2 Sion (SUI)
17/18 giugno Trofeo Pinocchio Finale Nazionale Atri (TE)
13/18 giugno World Cup 3 Medellin (COL)
20 giu/2 lug European Master Games (*) Tampere (FIN)
21 giu/2 lug European Games + Quota Tournament Krakow (POL)
1/9 luglio World Youth Championships Limerick (IRE)
15/16 luglio Coppa Italia delle Regioni Abbadia San Salvatore (SI)
17/23 luglio World Para-Archery Championships + PGQT Pilsen (CZE)
21/23 luglio Campionati Italiani Campagna Castel di Sangro (AQ)
28 lug/7 ago World Championships (Outdoor) + OGQT Berlin (GER)
28 lug/8 ago Giochi Mondiali Universitari Chengdu (CHN)
14/20 agosto European Para-Archery Championships + PGQT Rotterdam (NED)
14/20 agosto World Cup 4 + test event Olympic Games Paris (FRA)
24/27 agosto Campionati Italiani Targa Seravezza (LU)
8/10 settembre Campionati Italiani 3D Terni
8/10 settembre European Para-Archery Cup – Finals Nove Mesto (CZE)
21/24 settembre World Cup Finals Hermosillo (MEX)
15/22 settembre European Field Championships Cesana Torinese, San Sicario Alto (TO)
23/30 settembre European 3D Championships Cesana Torinese, San Sicario Alto (TO)
6/8 ottobre Coppa Italia Master Castenaso (BO)
7/8 ottobre Club Teams Cup (*) Belgrado (SRB)
9/10 dicembre Coppa Italia Centri Giovanili Latisana (UD)
(*) non è prevista la partecipazione della Nazionale italiana