Fidaf: Meeting Internazionale a Roma

Un lungo pomeriggio di lavoro per le 13 nazioni riunitesi a Roma. Sul tavolo, il futuro dell’Europa del football.

Sabato, 26 novembre, presso la sede del CONI a Roma, si è tenuto un meeting

internazionale che ha visto la presenza, oltre che dell’Italia, di Austria, Danimarca, Finlandia, Gran Bretagna, Israele, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Serbia, Slovacchia e Svezia. Obiettivo dell’incontro era ragionare sul possibile consolidamento e sulla promozione del football europeo a livello internazionale. FIDAF si è fatta promotrice, unitamente ad altre Federazioni, tra le quali quella austriaca, di proposte atte ad individuare strategie e punti di contatto che garantiscano a questo sport la doverosa struttura e visibilità.

Per la Federazione Italiana hanno partecipato ai lavori il Presidente Orlando, i vicepresidenti Cerra e Lapiana e i consiglieri Leone e Tortosa. Nel corso dei lavori è stato messo in luce come lo sviluppo del football e il regolare svolgimento dei tornei internazionali costituiscano una piattaforma comune ed irrinunciabile. Il Presidente Orlando ha voluto esprimere il proprio personale apprezzamento per la volontà prevalsa durante l’incontro di rafforzare il movimento in sede internazionale e in particolare in

Europa, comunicando la completa disponibilità della Federazione italiana a svolgere un ruolo di mediazione che porti alla risoluzione delle controversie in atto.