RICCARDO PIATTI con FEDERICO FERRERO “IL MIO TENNIS La mia storia, il mio metodo per trasformare un giocatore in un campione”

IN LIBRERIA DAL 2 NOVEMBRE 2021 Prefazione di MARIA SHARAPOVA .Da Ljubicic a Djokovic, da Sharapova a Sinner,il racconto sincero della vita di un grande maestro e delle sue infinite esperienze con i campioni che ha allenato.


RICCARDO PIATTI è nato a Como
nel 1958. In carriera ha allenato, tra gli altri,
i cosiddetti Piatti Boys (Renzo Furlan,
Cristiano Caratti, Cristian Brandi e Federico
Mordegan), Omar Camporese, Ivan Ljubicic,
Novak Djokovic, Milos Raonic, Richard
Gasquet, Borna Coric, Maria Sharapova
e, attualmente, Jannik Sinner. Il suo fiore
all’occhiello è il Piatti Tennis Center
di Bordighera, accademia di alta
specializzazione, base di allenamento fissa
o temporanea di giocatori professionisti
o aspiranti tali.

FEDERICO FERRERO (Cuneo, 1976)
è voce del tennis di Eurosport dal 2005.
Scrive storie per il quotidiano “Domani”
e il settimanale “Sette” del “Corriere della
Sera”. Ha collaborato a lungo con “l’Unità”
e “l’Espresso”. Con Rizzoli ha pubblicato,
con Roberto Palpacelli, Il Palpa. Il più forte
di tutti.
Riccardo Piatti al tennis ha consacrato la sua intera vita sin
da quando, a dieci anni, scavalcò il muro che separava la sua casa
di Cernobbio dall’enorme parco di Villa D’Este e vide comparire
davanti a sé, come un’epifania, quei “rettangoli rossi che luccicavano
nel verde del parco, le racchette di legno, i giocatori in bianco.
Un arcobaleno di colori che mi chiamava a gran voce”.
Del tennis ha fatto il suo grande sogno, il suo “monopensiero”,
direbbe lui stesso. Come se fosse entrato in campo bambino e non
ne fosse mai uscito, crescendoci dentro, mai da teorico e sempre con
lo sguardo limpido di chi ha voglia di imparare prima e di insegnare
poi, sempre sporcandosi le mani, sempre a caccia di nuove soluzioni,
nuove idee, nuove migliorie da apportare al gioco dei suoi atleti.
Proprio come un “meccanico di campioni”, secondo la felice
definizione di Federico Ferrero, coautore del libro.
Negli anni, Piatti ha avuto modo di lavorare con i più grandi: tra gli
altri Ivan Ljubicic (oggi al fianco di Roger Federer), l’attuale numero
1 del ranking Novak Djokovic, più recentemente Maria Sharapova,
fino al nuovo eccezionale talento del tennis italiano, Jannik Sinner.
Questo libro non è solo il racconto sincero della vita di un grande
maestro e delle sue infinite esperienze con i campioni che ha
allenato, ma definisce un metodo, trasmette un sapere prezioso
affinato e definito nel tempo, fissa su carta delle autentiche lezioni
di tecnica e di psicologia destinate a chiunque ami e pratichi il tennis
a qualsiasi livello.

DA
SEGNALARE
«Questo libro non parla della superficie luccicante delle cose. Parla della passione sincera per il gioco
e il suo metodo, di una persona che ti starà accanto quando ti sentirai bloccato, quando ti sembrerà
di avere più opzioni che soluzioni e quando penserai che vincere sia più importante che giocare.»
– Dalla prefazione di Maria Sharapova


CARTONATO CON
SOVRACCOPERTA

14,2 x 21,7 CM PP 240 € 18,0