Il nostro direttore Rosario Murro , candidato elezioni comunali a Spoleto lista Popolo della Famiglia parla dell’impianti sportivi della città

Una discesa in campo dovuta anche all’esperienza nel mondo dello Sport e organizzativo di Eventi Sportivi

Direttore, una discesa in campo tra Politica e Sport con la candidatura a Sindaco nel Popolo della Famiglia

E’ stata una decisione, maturata dopo un’attenta riflessione poi il cordiale incontro a Roma con il Presidente Mario Adinolfi mia ha portato a scendere in campo con la candidatura a Sindaco di Spoleto alle prossime elezioni 3 e 4 ottobre 2021.

Spoleto : com’è la situazione impianti sportivi?

Le Olimpiadi Tokio 2020   con le 40 medaglie vinte dai nostri Azzurri (oro,argento e bronzo) , tra le quali quella della spoletina Agnese Duranti nella ginnastica ritmica   apre un nuovo scenario all’interno dello Sport della città.

E’ la grande occasione affinchè anche nelle città di provincia, in questo caso parliamo di Spoleto vengano ristrutturati o costruiti impianti sportivi che possono permettere a giovani di praticare lo Sport. Progettare anche impianti di Quartiere ,  che agevolano l’idea di avvicinarsi a qualsiasi disciplina sportiva.

Le misure stanziate in materia di sport, dettate dal prossimo PNRR  per un totale di 1 miliardo di euro per due linee di investimento che riguardano il potenziamento delle infrastrutture sportive nelle scuole (300 milioni) e la creazione di impianti sportivi e parchi attrezzati (700 milioni).

Potenziare le infrastrutture per lo sport e favorire le attività sportive, a cominciare dalle prime classi delle scuole primarie. L’implementazione di strutture sportive annesse alle istituzioni scolastiche consente di poter raggiungere un duplice obiettivo: favorire lo sport e le attività motorie nelle scuole e consentire di mettere a disposizione dell’intera comunità territoriale tali strutture sportive, nuove o riqualificate, al di fuori dell’orario scolastico attraverso convenzioni e accordi con le stesse scuole, gli enti locali e le associazioni sportive e dilettantistiche locali.

Conosce le realtà sportive cittadine?

Spoleto ha un  grande tradizione e una storia sportiva importante  in varie discipline sportive: Volley,   Pugilato, basket, calcio su tutte , ma grazie all’impegno dei giovani ne stanno emergendo anche altre .Un  patrimonio da recuperare , con impianti sportivi da riqualificare e renderli accessibili a tutti.

La situazione oggi

Una fotografia dettagliata sul numero delle strutture che a Spoleto sono  destinate ad attività sportiva,  riporta indietro di tanti anni. Non sono presenti punti di aggregazione allo Sport e quei pochi impianti esistenti sono ai limiti della praticabilità e non agibili , in alcuni casi recuperati solo con la buona volontà delle Associazioni sportive e da parte degli atleti che le frequentano.

Una soluzione

E’ urgente , qualsiasi Amministrazione venga eletta le prossime Elezioni Comunali del 3 -4 ottobre 2021, prenda in seria considerazione un progetto di ampliamento e su quelle esistenti renderle praticabili .Occorre una seria progettualità con il Coni regionale e sopratutto il Credito Sportivo. Non è più consentito che Spoleto non abbia strutture idonee e sufficienti per la pratica dello Sport.

Stefano Giovagnoli