Champions League: Il Napoli travolge il Benfica- 4-2 al San Paolo con doppietta di Mertens

Champions League: Napoli-Benfica 4-2, azzurri a punteggio pieno Hamsik, Mertens (doppietta) e Milik stendono i portoghesi, che accorciano nel finale

Nel secondo turno della fase a gironi di Champions, il Napoli supera 4-2- il Benfica e si conferma in testa al Gruppo B con sei punti.

Bella cornice di pubblico al  San Paolo, la squadra di Sarri  tavolge il Benefica , e si porta in testa con sei punti nel girone B , classifica recita: Napoli 6, Besiktas 4, Dinamo Kiev e Benefica 1.

I partenopei interpretano il match ‘made in Sarri’ , se non fosse per il calo di tensione  una costante per gli azzurri , con  due   gol regalati  lusitani sotto 4-0.

Sarri manda in campo Mertens e Callejon ai lati di Milik e Allan preferito a Zielinski a centrocampo,  mossa azzeccata  , si perché il Benefica si rende pericoloso solo due  volte in 70 minuti: prima  Mitrologu (10°) , Reina respinge alla grande il tiro ravvicinato poi , complice l’infortunio di Albiol , amcora pericolosi  con Grimaldo.

Il Napoli controlla  e  passa in vantaggio alla prima occasione  (colpo di testa di Hamsik sugli sviluppi di un corner al 20′) e poi sfondano nella ripresa, quando il Benfica va in tilt per una decina di minuti :  doppietta di Mertens (51′ perfetto calcio di punizione e 58′, su cross di Callejon , papera di Julio Cesar e Mertens segna a porta vuota )  poi  un rigore di Milik (54′): Callejon steso in area da Julio Cesar ), fanno volare sul 4-0 gli azzurri, che però si deconcentrano nel finale e subiscono due reti dai portoghesi (Guedes al 70′ e Salvio all’86’).

IL TABELLINO

NAPOLI-BENFICA 4-2

Napoli (4-3-3): Reina ; Hysaj , Albiol  (11′ Maksimovic ), Koulibaly , Ghoulam ; Allan , Hamsik , Jorginho ; Callejon  (25′ st Insigne ), Milik , Mertens  (37′ st Giaccherini ).

A disp.: Sepe, Maggio, Zielinski, Gabbiadini. All. Sarri

Benfica (4-5-1): Julio Cesar ; Semedo , Lisandro Lopez , Lindelof , Alex Grimaldo ; Carrillo (22′ st Guedes ), Andrè Almeida  Fejsa (37′ st Josè Gomes ), Horta  (11′ st Salvio ), Pizzi ; Mitroglu .

Adisp.: Ederson, Luisao, Cervi, Celis. All. Rui Vitoria

Arbitro: Brych (Germania)

Marcatori: 20′ Hamsik (N), 6′ st e 13′ st Mertens (N), 9′ st rig. Milik (N), 25′ st Guedes (B), 41′ st Salvio (B)

Ammoniti: Lisandro Lopez, Julio Cesar, Carrillo, Fejsa (B); Reina (N)