Swansesa: Bradley esonerato

L’ex ct degli Usa Bob Bradley non è più l’allenatore dello Swansea, squadra gallese che gioca nella Premier inglese e sta lottando per non retrocedere.

Arrivato nemmeno tre mesi fa al posto dell’esonerato Francesco Guidolin, Bradley paga il fatto che anche sotto la sua guida i ‘Cigni’ non siano riusciti a tirarsi fuori da una situazione difficile, visto che si trovano attualmente al penultimo posto. La sconfitta di ieri per 4-1 in casa contro il West Ham è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e convinto i due proprietari dello Swansea, gli affaristi americani Jason Levien e Steve Kaplan ad allontanare il loro connazionale, sotto la cui guida sono arrivate 2 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte. Ora per il nuovo tecnico si fanno due nomi, quello dell’ex ‘stella’ del Manchester United, e icona calcistica gallese, Ryan Giggs e del ct della nazionale dei Dragoni Chris Coleman.