XX edizione Premio Lydia Tesio “Le Signore dell’ippica”


Si è svolta nella serata di giovedì 27 ottobre, all’Auditorium del Palazzo delle Esposizioni,  la cerimonia di consegna del Premio Lydia Tesio “Le signore dell’ippica”. Giunto alla  XX edizione, il galà organizzato da HippoGroup Roma Capannelle è dedicato alle  eccellenze al femminile che nell’ambito della loro vita professionale abbiano saputo creare un connubio indissolubile con il mondo del cavallo. 

La serata, sintesi perfetta tra sport, eleganza, cultura e arte, quest’anno ha portato anche un messaggio di solidarietà importante grazie al patrocinio dell’Ambasciata Ucraina a Roma. Ospite graditissimo della manifestazione, infatti, è stato Yaroslav Melnyk, Ambasciatore d’Ucraina in Italia, che ha presentato il progetto della Olena Zelenska Foundation, il fondo della first lady ucraina creato per sostenere gli ucraini e ripristinare il capitale umano. 

Il Premio Lydia Tesio rappresenta da anni l’anteprima dell’appuntamento clou della stagione ippica autunnale, il Roma Champions Day, un convegno di straordinario spessore tecnico ribattezzato a ragione “la grande festa del turf italiano” che animerà l’ippodromo Capannelle nella giornata di Domenica 30 ottobre. 

La serata è stata condotta da Giulia Tersigni e Gabriele Candi.

«Siamo orgogliosi di essere arrivati alla XX edizione di questo premio dedicata a Lydia Tesio – ha dichiarato Elio Pautasso, Presidente di Federippodromi e Direttore generale Hippogroup Roma Capannelle -, la grande signora dell’ippica che accanto al marito Federico e a Mario Incisa ha dato all’ippica mondiale campioni come Cavaliere d’Arpino, Donatello, Nearco, Niccolò dell’Arca, Tenerani, Botticelli, Ribot, Marguerite Vernaut. È un appuntamento nodale perché ci consente di sottolineare l’importanza della cultura nella nostra proposta: arte, cinema, letteratura, fotografia, strumenti essenziali da utilizzare per il rilancio delle corse. “Le Signore dell’Ippica” è una celebrazione che ormai da due decenni anticipa il Premio Lydia Tesio, anche quest’anno inserito nella ricchissima giornata del Roma Champions Day in programma domenica 30 ottobre, evento clou dell’autunno ippico internazionale. Quest’anno poi abbiamo deciso di legare la manifestazione a un progetto di solidarietà in collaborazione con l’Ambasciata Ucraina, un’iniziativa dell’Olena Zelenska Foundation per raccogliere fondi a sostegno dell’Ucraina.Vogliamo ringraziare le istituzioni presenti e mandare un saluto al neo Ministro Francesco Lollobrigida a cui auguriamo buon lavoro in un momento piuttosto delicato per tutto l’ambiente. Il problema della crisi energetica si sta facendo pressante, rendendo il nostro lavoro sempre più difficile, specie alla luce dei rincari folli di bollette e spese varie. Ecco perchè lancio un appello che è quasi un grido di dolore: se vogliamo evitare il rischio di chiusura delle aziende nel nostro settore, diventa fondamentale il sostegno dello stato e nello specifico del MIPAAF».  

Significative le parole dell’Ambasciatore d’Ucraina in Italia Yaroslav Melnyk: «È un onore essere presente alla cerimonia di consegna del Premio intitolato a Lydia Tesio, una serata importante in cui la celebrazione di una grandissima donna diventa uno strumento di sostegno per l’iniziativa umanitaria di un’altra eccezionale donna, Elena Zelenska, la First Lady ucraina. La sua fondazione, l’Olena Zelenska Foundation, si preoccupa in questo momento drammatico di dare sostegno al suo paese concentrandosi sulla ricostruzione delle istituzioni mediche ed educative, nel fornire aiuti umanitari gli orfanotrofi alle persone con disabilità e agli sfollati. Oramai le donne sono superiori agli uomini, rompono gli stereotipi raggiungendo i vertici in sport e professioni molto difficili. Purtroppo oggi in Ucraina le donne sono costrette a difendere la loro patria dall’aggressione ingiustificata della Russia che dura da 8 mesi. Non possono fare altrimenti, l’Ucraina lotta per la pace e per tutelare non solo la propria libertà, ma quella di tutto il mondo civilizzato. Sono convinto che questi tempi drammatici di guerra si concluderanno con la vittoria dell’Ucraina che sarà anche la vittoria dell’Europa e dell’intero pianeta».

Le Premiate dell’edizione 2022

Teresa Nicolazzi: Dirigente Mipaaf, premiata da Sua Eccellenza Yaroslav Melnyk. Ambasciatore d’Ucraina in Italia Melissa Cipriani: Allevatrice Galoppo, premiata da Marco Delogu, Presidente dell’Azienda Speciale Palaexpo

Marjo Natynki: Allenatrice Trotto, premiata da Walter Cesaron, Direttore ufficio tecnico trotto Hippogroup 

Marcella Porcella Giachino: Imprenditrice, premiata da Emilio Minunzio, Vicepresidente ASI Nazionale Associazioni Sportive e Sociali Italiane Moira Rotondo: Responsabile dell’Ufficio politiche europee e cooperazione internazionale dell’Anci Associazione Nazionale Comuni Italiani, premiata da Maurizio Rosellini, Presidente Final Furlong Elena Villani: Guidatrice Trotto, premiata da Francesco Saverio Abate, Capo dipartimento politiche competitive, della qualità agroalimentare, della pesca e dell’ippica Micol Borgato: Proprietaria, premiata dall’ing. Elio Pautassodirettore generale Hippogroup Roma Capannelle

Melissa Ceccariglia: Maresciallo Lancieri Montebello, premiata da Danilo Di Caprio, vicedirettore Hippogroup Roma Capannelle

Claudia Basile: Veterinaria, premiata dall’

avv. Vittorio Largajolli, LP Roma Boutique Legale & Professional 

Letizia Carbonetti: Coach e Adjunct Professor presso la Luiss Business School, premiata da Andrea Rossi, amministratore delegato e Direttore Generale Università Campus Biomedico di Roma 

OLENA ZELENSKA FOUNDATION

Il Fondo della First Lady ucraina Olena Zelenska è stato creato per sostenere gli ucraini e ripristinare il capitale umano e si concentra su tre aree principali: medicina, educazione e bisogni umanitari.

ROMA CHAMPIONS DAY

Il premio “Le Signore dell’Ippica” è storicamente legato ad un altro appuntamento di eccellenza nel panorama internazionale, il Roma Champions Day. 

Domenica 30 ottobre 2022, infatti, tutti i riflettori del mondo ippico, tanto in Italia quanto in Europa, si accenderanno sull’Ippodromo Capannelle che ospiterà questo evento di straordinario spessore tecnico, ribattezzato a ragione “la grande festa del turf italiano”. Un pomeriggio imperdibile con un programma di gran lustro: i prestigiosi Premio Lydia Tesio Premio Roma (entrambi gruppo 2), ma anche il Ribot, il Guido Berardelli il Premio Umbria (gruppo 3).

Nel corso della serata l’Ing. Elio Pautasso e Marco Oppo, responsabile tecnico del galoppo, hanno presentato questa straordinaria giornata di corse che monopolizzerà l’attenzione di tutto il mondo ippico nazionale.

LARTISTA ANNIE RATTI

All’interno del Galà è stata presentata l’opera celebrativa dell’artista Annie Rattie che arricchirà la collezione ‘Capannelle per Lydia Tesio’, iniziativa di cui è curatore il fotografo di fama internazionale Marco Delogu. Un altro pezzo d’autore che va a aggiungersi a una tradizione che da Giosetta Fioroni a Elisa Montessori, Graciela Iturbide e Cosima 

Spender, solo per citare alcune protagoniste della collezione che l’Ippodromo delle Capannelle ha costruito negli ultimi vent’anni per celebrare il Gran Premio Lidya Tesio, l’ultima classica per cavalle in Europa.