Paralimpiadi Tokio Italia:tutte le madaglie conquistate

Salgono a 18 le medaglie italiane alle Paralimpiadi: Bebe Vio ancora oro nel fioretto individuale (categoria B).

Ecco gli atleti e e le atlete azzurre che hanno conquistato una medaglia:

BEBE VIO (scherma): ORO fioretto individuale categoria B

nella foto Bebe Vio

Bebe Vio conquista l’oro nella finale di fioretto femminile, categoria B

XENIA PALAZZO (nuoto): ARGENTO 200 metri misti categoria Sm8

STEFANO RAIMONDI (nuoto): BRONZO 100 stile libero categoria s10

ANNA BARBARO (triathlon): ARGENTO classe PTVI

VERONICA YOKO PLEBANI (triathlon): BRONZO classe PTS2

CARLOTTA GILLI (nuoto): ARGENTO, 400 metri stile libero S13 (ipovedenti)

SARA MORGANTI (equitazione): BRONZO, dressage individuale (grado 1)

GIULIA TERZI, ARJOLA TRIMI, LUIGI BEGGIATO, ANTONIO FANTIN (nuoto): ARGENTO, staffetta mista 4×50

CARLOTTA GILLI (nuoto): ARGENTO 100 metri femminili dorso S13 (ipovedenti)

STEFANO RAIMONDI (nuoto): ORO 100 rana maschile Sb9 (atleti con menomazioni fisiche)

Ventitre anni, veronese, replica il successo ai Mondiali di Londra nel 2019, dove vinse 3 ori

LUIGI BEGGIATO (nuoto): ARGENTO 100 stile libero maschile S4 (atleti con menomazioni fisiche)

MONICA BOGGIONI (nuoto): BRONZO 100 stile libero femminile S4 (atleti con menomazioni fisiche)

FRANCESCO BOCCIARDO (nuoto): ORO 100 stile libero maschile S5 (atleti con menomazioni fisiche)

MONICA BOGGIONI (nuoto): BRONZO 200 stile libero femminile S5 (atleti con menomazioni fisiche)

FRANCESCO BOCCIARDO (nuoto): ORO 200 stile libero maschile S5 (atleti con menomazioni fisiche)

CARLOTTA GILLI (nuoto): ORO 100 metri femminili farfalla S13 (ipovedenti)

ALESSIA BERRA (nuoto): ARGENTO 100 metri femminili farfalla S13 (ipovedenti)

FRANCESCO BETTELLA (nuoto): BRONZO 100 metri dorso maschile S1 (atleti con menomazioni fische)