Il Tour di Vingegaard…e quello di van Aert

Pochi giorni dopo che il gruppo del Tour de France ha raggiunto gli Champs-Elysees per concludere una 109a edizione piena di colori, è tempo di fare l’apraission della Grande Boucle. Nella foto Vingegaard vincitore del Tour de France

Onore d’onore ai vincitori delle diverse classifiche, e inoltre a Jonas Vingegaard, che ha fatto brillare i colori danesi fino a Parigi, dal Grand Départ di Copenaghen. Il sito del Tour de France propone di tornare su queste tre settimane di gara con due articoli che mettono in evidenza gli attori di questo Tour e il suo grande vincitore, Jonas Vingegaard.

Il tour di Vingegaard… e quello di van Aert!

Il primo Tour vittorioso del corridore danese Jonas Vingegaard è andato di pari passo con il feroce dominio della sua squadra. Anche Jumbo-Visma è arrivato molto avanti nel conteggio delle vittorie di tappa, ovvero sei, il che non ha precedenti dai tempi, dieci anni fa, della squadra del Team Sky composta da Bradley Wiggins, Chris Froome e Mark Cavendish. Inoltre, l’altro atleta  di spicco di questa 109a edizione proveniva dalla stessa squadra: Wout van Aert, con tre vittorie di tappa, la maglia verde dall’inizio alla fine e salutato all’unanimità come il pilota più combattivo dell’intera gara… il capobanda per la marcia trionfante della Maglia Gialla, che si è aggiudicata anche la casacca a pois. Dopo due vittorie nette, Tadej Pogačar perde questo duello, ma può consolarsi con la Maglia Bianca, mentre gli Ineos Grenadiers, dominati per il terzo anno consecutivo nella conquista della Maglia Gialla sulla quale avevano una presa da morsa, ha vinto la classifica a squadre e ha piazzato il loro veterano di 36 anni Geraint Thomas sul terzo gradino del podio della classifica generale, il che significa che tre vincitori del Tour de France sono stati i primi tre nel 2022!

Foto Charly Lopez

van Aert foto: ©ASO/Balletto Paolino

foto: ©ASO/Balletto Paolino