All’Olimpico non solo italiani: atteso record di presenze da Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda

Inizia il conto alla rovescia per Italia – Nuova Zelanda di novembre. Gli scontri tra gli Azzurri e gli All Blacks hanno sempre registrato il sold out in suolo italiano

Milano, 28 luglio 2016 –Mentre si aspetta il Six Nations 2017, iniziano a scaldarsi i motori nel mondo del rugby con Italia – Nuova Zelanda, il test match più atteso della stagione autunnale ed il primo per gli Azzurri. Sabato 12 novembre, gli azzurri si scontreranno con gli All Blacks, la nazionale dominante della palla ovale. Lo Stadio olimpico di Roma accoglierà la grande sfida, grazie alla sua capienza (circa 70.000 spettatori). I biglietti per Italia – Nuova Zelanda, in vendita da pochi giorni, stanno andando a ruba, come in passato e come ogni volta in cui i neozelandesi mettono piede in suolo italiano. Sono ormai passati ben quattro anni dall’ultimo scontro tra le due nazionali all’Olimpico, disputato sempre nel novembre del 2012, sempre sold out. Tre anni prima, i tre volte campioni del mondo in maglia nera avevano invece fatto tappa a Milano per un test match voluto dalla Federazione, i cui biglietti destinati a 80.000 spettatori erano sfumati in pochissimi giorni.

Chi ancora non fosse riuscito ad assicurarsi la possibilità di vedere dal vivo il famoso Haka – la danza maori che precede ogni incontro degli All Blacks e che li ha resi temibili e famosi ovunque – può farlo attraverso Ticketbis.it, dove si trovano tagliandi a partire da €54. Stando ai dati della Piattaforma, ben un 30% del totale dei biglietti venduti sul sito è stato acquistato da stranieri che viaggeranno verso la capitale italiana per vedere il match. UK, Australia e Nuova Zelanda sono tra i principali acquirenti, rispettivamente con il 5.5%, il 3,0% ed il 2,9% del totale dei biglietti, ma seguono da vicino Belgio, Svizzera, Germania, USA, Spagna e Paesi Bassi.

Ad oggi, gli acquisti più elevati secondo Ticketbis, sono stati realizzati da tifosi provenienti dagli USA (€197 a biglietto), Germania (€185) e Italia (€180).

——–

Ticketbis

Ticketbis è una piattaforma di compravendita di biglietti per tutti i tipi di eventi sportivi, concerti e spettacoli teatrali. Con un’offerta globale di più di un milione di biglietti, il sito facilita l’accesso ad eventi in qualsiasi parte del mondo.

Su Ticketbis.it qualsiasi utente può vendere e comprare i propri biglietti in maniera totalmente sicura, garantita e comoda, trasformando il mercato secondario in un settore  trasparente, affidabile e ordinato.