Mondiale Micro Class, le acque del Lago Trasimeno continuano a parlare polacco

Vela, 46esimo Micro World Championship 2022 a Castiglione del Lago dal 23 al 29 luglio. L’equipaggio di Lorenzo Carloia del Club Velico Castiglionese quinto e primo degli italiani

Castiglione del Lago, 27 luglio 2022 – Continuano a parlare polacco le acque del Lago Trasimeno dopo la seconda giornata del 46esimo Micro World Championship 2022, competizione internazionale di vela organizzata dal Club Velico Castiglionese con il supporto di Micro Class Italia, in programma a Castiglione del Lago fino a venerdì 29 luglio. Pressoché inalterate le prime cinque posizione della classifica con il pluricampione mondiale di Micro Class, il polacco Piotr Tarnacki, sempre primo con 3 punti. A seguire i connazionali Piotr Manczak, Tomaz Szychowiak e Piotr Kowalewski. Tiene saldamente la quinta posizione anche il team del portacolori di casa e campione italiano Lorenzo Carloia, che gareggia insieme a Luca Coppetti e Stefano Garzi. Resta fisso al 14esimo posto il secondo degli italiani in gara: il timoniere Luca Fantin della Canottieri Mestre.

Le due regate della seconda giornata sono state molto tecniche e difficili per i 38 equipaggi in gara – provenienti da 8 paesi tra Europa, Australia e Stati Uniti – perché caratterizzate da pochissimo vento. Oggi (mercoledì 28 luglio) è in programma la regata sulla lunga distanza, che sarà di circa 20/25 miglia nautiche. Domani si torna a gareggiare su distanze più brevi. La competizione si concluderà venerdì 29 luglio con l’ultima regata, le premiazioni e la proclamazione dei vincitori. Tre sono le categorie in gara in questo campionato: Prototipo (Proto), Regata (Racer) e Crociera (Cruiser). Al termine della competizione saranno premiati i primi tre classificati assoluti nella classifica generale, i primi tre di ogni categoria ed il timoniere donna più giovane.

La competizione è seguita da una Giuria internazionale composta da Dusan Vanicky (Slovacchia), Pierluigi De Luise (Croazia), Claudio Reynaud      (Svizzera), Giuseppe Tamburini (Italia) ed Eugenio Branca (Italia). Il Comitato di regata è formato dagli italiani Marcello Montis, Pino Cimbalo, Donatella Ortolani, Mario Forgione e Gabriella Matteucci mentre il controllo tecnico delle stazze è a cura del tedesco Manfred Bauendahl.

Per l’organizzazione del mondiale il Club Velico Castiglionese gode della collaborazione di Regione dell’Umbria, del Comune di Castiglione del Lago, dell’Unione dei Comuni del Trasimeno, delle Camere di Commercio dell’Umbria, del Coni, della Fiv (Federazione italiana vela) e Seconda Zona Fiv (Umbria Toscana, La Spezia); ha il contributo di Banca Mediolanum (Consulenti finanziari Perugia, main sponsor), Giovanni Raspini, Argentiere in Arezzo, Vini Duca della Corgna; si avvale, infine, della collaborazione di Hotel Duca della Corgna, Hotel Trasimeno e Residence Castiglione.

CLASSIFICA DOPO LA SECONDA GIORNATA: 1) Piotr Tarnacki (Pol) 3 punti, 2) Piotr Manczak (Pol) 7, 3) Tomaz Szychowiak (Pol) 11, 4) Piotr Kowalewski (Pol) 13, 5) Lorenzo Carloia (Ita) 14, 6) Bruno Dassat (Fra) 19, 7) Michal Brzozowski (Pol) 21, 8) Rafal Moszcczynski (Pol) 23, 9) Krzystof Marianski (Pol) 24, 10) Janusz Olszewski (Pol) 24.

Luana Pioppi – ufficoo stampa