Serie A: Bologna-Juventus 1-2

La Juve chiude il campionato con la vittoria fuori casa. A Bologna finisce 1-2 per la squadra di Allegri già con la testa a Cardiff alla finale Champions League contro il Real Madrid.Primo tempo ritmi blandi, tipica partita di fine stagione , soprattutto per evitare infortuni nei bianconeri. Si rivede Kedira dal primo minuto in coppa con Marchisio, Pjanic in panchina. Dybala –Higuain in attacco , con il giovane Auder tra i pali al posto di Buffon.

Il Bologna passa in vantaggio al 12’ Taider controlla al limite dell’area e a giro di destro infila la palla alle spalle del giovane portiere bianconero.

La Juve non ci sta , vuole chiudere in bellezza la stagione; il pareggio al 22’ con Dybala  in posizione favorevole scaraventa in rete la respinta di Gastaldello su tiro di Higuain. Sia il Bologna che la Juve vogliono vincere la partita , cosi’ Allegri manda in campo il classe duemila Ken, il giovane ripaga la fiducia del tecnico realizzando il raddoppio: calcio di punizione di Pjanic , la testa di Ken sbuca in mezzo ai difensori felsinei e la palla in rete.