Champions League: Real Madrid-Manchester City 1-2

Meglio di così non poteva fare il City , nella tana  del Real , la squadta di Pep Guardiola vince il confronto d’andata ottavi di finale Champions Leagie 2-1.

Al Santiago Bernabeu  la rimonata dei Citizen che vale una bella fetta di qualificazione ai quarti.

Il Real rischia passa vantaggio al 60′ con Isco. Rimonta Citizens nei minuti successivi: al 78′ pareggia Gabriel Jesus, poi Carvajal atterra in area Sterling e De Bruyne trasforma all’83’ il rigore del sorpasso. Otiima la direzione  dell’arbitro italiano Daniele Orsato e dei suoi collaboratori.

REAL MADRID-MANCHESTER CITY 1-2

 Il Tabellino

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, F. Mendy; Modric (84′ Lucas Vazquez), Casemiro, F. Valverde; Isco (84′ Jovic), Benzema, Vinicius (75′ Bale). A disposizione: Areola, E. Militao, Marcelo, Lucas Vazquez, Bale, Kroos Junior, Jovic. Allenatore: Zinedine Zidane

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Otamendi, Laporte (33′ Fernandinho), B. Mendy; De Bruyne, Rodri, Gündogan; B. Silva (73′ Sterling), Gabriel Jesus, Mahrez. A disposizione: Claudio Bravo, Joao Cancelo, Fernandinho, Foden, D. Silva, Aguero, Sterling. Allenatore: Pep Guardiola
ARBITRO: Orsato di Schio
MARCATORI: 60′ Isco (R), 78′ Gabriel Jesus (M), 83′ rig. De Bruyne (M)
AMMONITI: Mendy, Valverde e Modric. Espulsi: Sergio Ramos.