Rio 2016: Stop al nuoto russo. Anche la Efimova esclusa dalle Olimpiadi

Una forte bufera , soffia sulla squadra  olimpica di nuoto russa.La campionessa Yulia Efimova non e’ stata inclusa nella lista  degli atleti che parteciperanno alla prossima competizione a 5 Cerchi.

A comunicarlo il  presidente della Federazione russa di nuoto, Vladimir Salnikov.

Il Cio ieri ha deciso che gli atleti russi con precedenti squalifiche di doping non possono andare a Rio. Oltre a Efimova, altri tre nuotatori sono stati esclusi: Anastasia Krapivina, Natalia Lovtsova e Mikhail Dovgalyuk. “Tutti loro hanno il diritto di fare ricorso al Tas”, ha detto Salnikov parlando di “una sorpresa molto spiacevole”.  La federazione internazionale di nuoto approva e sostiene la posizione del Cio sulla partecipazione degli atleti russi puliti alle Olimpiadi di Rio. In base a quanto reso noto dalla federazione russa – fa sapere la Fina – sette atleti non potranno partecipare ai Giochi: quattro già indicati dalla stessa federazione russa – Mikhail Dovaglyuk, Yulia Efimova, Natalia Lovtcova e Anastasia Krapivina – e tre – Nikita Lobintsev, Vladimir Morozov e Daria Ustinova – i cui nomi appaiono nel rapporto della Wada.