F1 : godiamoci la festa . A Melbourne Vettel vince il Gp d’Australia

“Forza Ferrari , grazie ragazzi  , grande macchina”. Così Sebastian Vettel dall’abitacolo  della sua Rossa primo sotto la bandiera a scacchi nel Gp d’Australia , prima prova campionato del mondo di Formula Uno.

 Vince la Ferrari con Sebastian Vettel , il quattro volte campione del mondo  mette in riga le due Mercedes (Hamilton 2° a oltre 10 secondi e Valteri Bottas, quarta l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen , davanti a Vesrtappen (Red Bull)

Alla partenza con Hamilton che tiene la prima posizione davanti a Vettel , Bottas e Raikkonen. La svolta al  24° giro : perfetto pit –stop di Vettel , i meccanici si superano e quando  Vettel esce dai box il pilota tedesco trova davanti la solo la  Red Bull di Verstappen,  ancora senza soste  con le  due Mercedes di Hamilton e Bottas dietro la Rossa.  Nei giri che seguono il distacco di Hamilton  da Vettel aumenta con  Raikkonen che tiene la quarta posizione insediata dalla Red Bull di Verstappen  davanti alla Williams di Massa e alla Force Indica di Perez.  Ottava posizione per la Toro Rosso di Sainz che ha preceduto il compagno di scuderia Kvyat e la Force India di Ocon. Ritirata l’altra Red Bull dell’idolo di casa Daniel Ricciardo e stessa sorte per la McLaren di Fernando Alonso

Il pilota italiano della Sauber Antonio Giovinazzi ha chiuso al dodicesimo posto il Gran Premio d’Australia, il primo della sua carriera in Formula 1. Dopo 6 anni di assenza, dai tempi di Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi l’Italia, l’Italia rivede un suo driver passare sotto la bandiera a scacchi di un Gp della massima serie.