Tennistavolo Norbello: la squadra maschile vince in Europa e vola a Napoli per l’esordio in Serie A

SLANCI SALUBRI DI COPPE EUROPEE

Meglio di così non poteva andare per le formazioni del Tennistavolo Norbello che superando gli scogli Europei si pongono nelle condizioni migliori per affrontare il prossimo campionato. Dopo l’exploit in Europe Cup Woman a Bolzano, anche la formazione maschile, seppur con estrema facilità, archivia il primo step nella TT Intercup.

La sfida con gli austriaci dell’UTTC Ender-Klima Altach è stata l’occasione per fare nuove amicizie. Gli stessi giocatori giallo blu non avevano avuto ancora l’occasione di vedersi di persona e ne hanno approfittato pure per prendere confidenza con la palestra e il territorio circostante. Pochissimo il tempo a loro disposizione perché l’esordio di domenica pomeriggio a Napoli incombe e la concentrazione resterà massima.

La dirigenza giallo blu ha dispiegato le sue forze per formare un adeguato comitato di accoglienza e come sempre la serata agonistica ha lasciato poi il testimone ad un epilogo mangereccio colmo di chiacchiere e sorrisi.

“Abbiamo finalmente ripristinato le nostre vecchie e care abitudini – dice il presidente Simone Carrucciu – anche perché ci siamo relazionati con persone estremamente socievoli e simpatiche. Esprimiamo altresì grande soddisfazione sia per il risultato acquisito, sia per il bel clima che si è subito instaurato tra il tecnico giocatore Sergei e i nostri nuovi arrivati Gaston e Marco Antonio. Ringrazio tutti i nostri collaboratori per la bella serata e do tutti appuntamento a sabato 29 ottobre alle 17:00 in palestra a Norbello per le prime due uscite contemporanee casalinghe di A1 maschile e A1 femminile.

Coppa Europea – TT Intercup (Pool F)
Primo turno21 ottobre 2022Ore 18:00
Sede di gioco: Palestra Comunale – via AzuniNorbello (OR)
Tennistavolo NorbelloUTTC Ender-Klima Altach (Austria)40

 FUGACE MA VALIDO ALLENAMENTO

Una pura formalità utile per tenere in caldo i muscoli di braccia e gambe. La formazione austriaca non mette alcuna apprensione, al punto che sono sufficienti dodici set terminati in men che non si dica. La cordiale e volenterosa Sarah Kainz non è l’avversaria ideale per consentire all’argentino Gaston Alto di sciorinare le sue decantate qualità e Marco Antonio Cappuccio si accontenta dell’essenziale per liquidare Fredy Welte. Questa volta gioca anche l’allenatore russo Sergei Mokropolov che non disdegna di duettare con Wolfi Mayer. Nessun problema nel doppio conclusivo con Mayer/Welte in costante difficoltà nei confronti di Alto e Cappuccio.

“È andata benissimo – commenta a caldo Mokropolov – con Gaston e Marco ho già allacciato un eccellente rapporto. Gli avversari non sono stati del livello della nostra squadra, l’importante era comunque fare questa partita prima di esordire in serie A”.

Campionato Serie A1 Maschile – Girone Unico Nazionale
Prima giornata di andataDomenica 23 ottobre 2022Ore 16:00
Sede di GiocoPalavesuvio-via Argine nord, 927-Napoli
GG Teamwear – Sant’Espedito NapoliTennistavolo Norbello00

ARRIVA L’IMMENSO DIOGO CARVALHO

La musica cambierà sicuramente al PalaVesuvio con i locali che dispongono di una formazione mutata rispetto allo scorso anno quando terminarono la fase regolare all’ultimo posto. Infatti hanno scritturato l’ungherese Daniel Kosiba, lo spagnolo Joan Masip, e il belga Jean Lauric. Confermato invece Francesco Palmieri.

A Napoli raggiungerà i suoi compagni giallo blu il campione portoghese Diogo Carvalho che ha chiuso la stagione regolare 2021-22 con un eloquente 87,5%. La sua assenza ai play out rese un po’ problematica la salvezza che comunque venne raggiunta meritatamente sul campo dal trio Mokropolov, Vellucci e Mendes.

SERGEI MOKROPOLOV: EMOZIONATO MA PRONTO

In Italia lo conoscono soprattutto come tecnico che si occupa della crescita dei vivai. Ma il suo bagaglio di conoscenza sarà molto utile anche nell’affrontare questo difficilissimo campionato.

Sergei Mokropolov, che dire a poche ore dall’inizio della stagione?

La formula del campionato è cambiata, non ci saranno più i play-out e quindi l’obiettivo salvezza andrà costruito partita per partita e non più all’ultimo momento.

Sei soddisfatto degli uomini a tua disposizione?

La nostra formazione si è rafforzata: ai confermati Diogo Carvalho e allo spagnolo Javier Benito Rodriguez si aggiunge il sudamericano Gaston Alto, giocatore che non ha bisogno di presentazioni per quanto è forte. E poi il giovane Marco Cappuccio sicuramente contribuirà con vittorie preziose all’economia generale della squadra.

Pronostici?

Messina e Carrara, come ormai accade da un po’, sono le squadre più forti che si giocheranno lo scudetto. Riguardo alle altre cinque sono tutte più o meno dello stesso livello: bisognerà vedere quante volte potranno esibire le loro formazioni più forti.

Già dalla prima giornata abbiamo una gara importantissima a Napoli, gli avversari si sono rafforzati rispetto all’anno scorso, noi comunque puntiamo a portare i due punti a casa.

MARCO ANTONIO CAPPUCCIO VA A NAPOLI DA EX

Ecco le impressioni del giovane pongista che ha esordito in TT Intercup prima di affrontare un altro match che non lo lascerà indifferente. “Sicuramente vincere fa sempre bene e siamo contenti di aver iniziato l’Intercup col piede giusto – commenta Marco Antonio Cappuccio – seppur con avversari di un livello più basso. Il Sant’Espedito è una squadra in cui ho militato nell’anno della prima storica promozione in A1; incontrerò di nuovo amici e vecchie conoscenze e questo mi fa estremamente piacere. Sarà una partita importante per dimostrare il nostro valore a tutti e soprattutto in chiave salvezza”.