Premier League: Leicester tavolto dalllo United. Chelsea incassa tre gol dall’Arsanel

Premier League  con qualche sorpresa di troppo

Il  Manchester United   travolge il Leicester  4-1 All’Old Trafford l’equilibrio regge appena 22 minuti, fin quando Chris Smalling porta avanti i padroni di casa, che negli ultimi 8 minuti della prima frazione vanno a segno anche con Juan Mata, Marcus Rashford e Paul Pogba, al primo centro inglese. La ripresa è pura accademia, lo United si limita a controllare concedendo alle Foxes il gol della bandiera con Demerai Gray.

Anche  il Chelsea Antonio Conte subisce  una pesante sconfitta : 3-0 contro  l’Arsenal All’Emirates Stadium. Pessimo l’avvio dei Blues sotto di due gol dopo nemmeno un quarto d’ora (11′ Sanchez, 14′ Walcott), punteggio poi arrotondato a fine primo tempo da Ozil (40′). Con la vittoria odierna la squadra di Arsene Wenger sale a 13 punti in classifica, staccando il Chelsea che resta a 10, a -8 dal rullo Manchester City . I  Citizen hanno battuto  in trasferta lo Swansea di Francesco Guidolin per 3-1. Mattatore della gara il ‘Kun’ Aguero, autore di una doppietta (9′ pt e 20′ st). La terza rete del City porta la forma di Sterling (27′ st), mentre i padroni di casa avevano momentaneamente raggiunto il pareggio con Llorente al 13′.

RISULTATI

Sabato

Manchester Utd – Leicester 4-1
Bournemouth – Everton 1-0
Liverpool – Hull 5-1
Middlesbrough – Tottenham 1-2
Stoke – West Brom 1-1
Sunderland – Crystal Palace 2-3
Swansea – Manchester City 1-3

Domenica

West Ham-Southampton  0re 17.00

Burnley – Watford ore 21.00