Serie A: Calhanoglu-Zapata , Milan-Atalanta 1-1

Milan e Atalanta , anticipo della 36^ giornata Serie A, finisce 1-1.

La Dea a-5 dalla capolista Juventus. Un match piacevole  con occasioni ambo le parti che ha confermato il buon momento dopo il lockdown delle due squadra.

Nel primo tempo Atalanta pericolosa con De Roon, Zapata e Gomez, con Donnarumma pronto ha non subire gol.

Il Milan passa al 14’ , il gol su calcio di po’unzione di Calhanoglu, esecuzione perfetta . Laxalt sfiora il raddoppio. L’Atalanta  si scuote: 24’ calcio di rigore per fallo di Biglia su Malinovski, dal dischetto l’ucraino si ladcia ipnotizzare da Donnarumma che respinge la palla con una prodezza. Il pareggio è nell’aria , arriva al 34′ con  Duvan Zapata, abile a sfruttare una percussione di Freuler con pallone smorzato da Gabbia. E lo stesso colombiano per poco non raddoppia ancora prima dell’intervallo

Nella ripresa palo di Bonaventura e proteste del Milan per un contatto tra Djimsiti e Ibrahimovic in area.

IL TABELLINO
Milan-Atalanta 1-2
Milan (4-2-3-1):
Donnarumma G. ; Calabria, Gabbia , Kjaer , Laxalt ; Kessie , Biglia (21′ st Krunic ); Saelemaekers (24′ st Castillejo ), Calhanoglu (21′ st Bonaventura ), Rebic (21′ st Leao ); Ibrahimovic . A disp.: Begovic, Donnarumma A., Duarte, Brescianini, Olzer, Paquetà, Colombo, Maldini.
All.: Pioli
Atalanta (3-4-2-1): Gollini ; Toloi (1′ st Sutalo ), Caldara , Djimsiti ; Hateboer , De Roon , Freuler (24′ st Pasalic ), Gosens (24′ st Castagne ); Gomez (45′ st Colley ), Malinovskyi (13′ st Muriel ); Zapata . A disp.: Sportiello, Rossi, Czyborra, Palomino, Bellanova, Tameze, Da Riva.
All.: Gasperini (in panchina Gritti)
Arbitro: Doveri
Marcatori: 14′ Calhanoglu (M), 34′ Zapata (A)
Ammoniti: Biglia (M), Toloi (A)
Note: al 26′ Donnarumma G. (M) para un rigore a Malinovskyi (A)