La FASI alla Camera dei Deputati per la legge sulle Guide Alpine

Insieme alla UISP, la Federclimb ha partecipato ad un’audizione informale presso la commissione della cultura nell’ambito della discussione della legge per la regolamentazione della professione

La commissione della cultura della Camera dei Deputati ha convocato la Federazione Italiana Arrampicata Sportiva per discutere della legge che regolamenta la professione di Guida Alpina . Insieme alla Uisp, la Federclimb ha dunque preso parte ad un’audizione informale per parlare della regolamentazione della professione, rappresentata dalla Vicepresidente Paola Virginia Gigliotti su delega del Presidente Ariano Amici, accompagnata dalla Presidente della Commissione regionale FASI Lazio Antonella Strano .

Nell’occasione, la Dottoressa Gigliotti ha illustrato la storia dell’arrampicata sportiva e delle federazioni nazionale (FASI) e internazionale (IFSC), sottolineando l’appartenenza della disciplina al CONI ed evidenziando gli obblighi formativi che ne conseguono, compresi i criteri di sicurezza a cui lo sport deve rispondere.

La Federclimb ha ottenuto anche diversi riconoscimenti positivi, come l’apprezzamento e l’invito ad implementarne le azioni del tavolo di lavoro FASI, CAI, Guide Alpine e UISP, operativo nel 2015, voluto dalla Federazione e di cui fanno parte la Vicepresidente ed il Consigliere Angelo Seneci, nonché le congratulazioni personali della Presidente di Commissione Flavia Piccoli Nardelli che ha auspicato una proficua collaborazione nell’immediato futuro.

 

 

Pietro Di Pisa