Figc per la pace: “Posticipate di 5 minuti tutte le partite in programma nel fine settimana”

Il presidente della Federcalcio Gravina: “Non vogliamo girarci dall’altra parte”

Crisi Ucraina: la FIGC posticipa di 5 minuti Il calcio italiano scende in campo unito per la pace. È questo il messaggio che la Federazione Italiana Giuoco Calcio vuole inviare in un momento così complesso per gli equilibri internazionali, decidendo di posticipare di 5 minuti il calcio d’inizio di tutte le partite ufficiali in programma nel fine settimana. Senza distinzione, professionisti e dilettanti, si uniranno in un’unica testimonianza di pace, sensibilizzando appassionati e tifosi sul rispetto della vita umana e sulla necessità di trovare una soluzione diplomatica alla crisi in Ucraina