Acqua & Sapone Junior Fasano – Santarelli Cingoli 29-28.

Ancora un successo in rimonta per l’Acqua & Sapone Junior Fasano, ieri sera vittoriosa nella palestra Zizzi sul Cingoli per 29-28, al termine di una gara avvincente sino all’ultimo respiro, valida per la 28^ giornata della Serie A Beretta.


Decisamente migliore l’approccio al match della compagine marchigiana, avanti sull’1-6 dopo 8’ e capace di gestire un buon vantaggio anche nelle fasi seguenti, complice anche una difesa fasanese meno efficace del solito e l’ottima prestazione del portiere cingolano Colleluori. Gli ospiti infatti al 16’ gestivano ancora 5 reti di vantaggio (5-10), con il gap che cresceva sino al +6 del 20’ (7-13) e con la prima frazione che si chiudeva sull’11-16.
Analogo lo scenario nei frangenti iniziali della ripresa, con il Cingoli a condurre al 36’ ancora con un margine di 6 goal (14-20), ma l’inerzia con il passare dei minuti iniziava a cambiare per via della crescita difensiva del team capitanato da Flavio Messina, più efficace anche in fase realizzativa. Un primo break di 3-0 tra il 36’ ed il 42’ portava sul -3 la Junior, che con un secondo parziale di 4-0 tra il 45’ ed il 48’ raggiungeva sul 22-22 gli avversari, in seguito superati sul 24-23 al 50’.
Ne scaturiva così un finale combattutissimo, con i ragazzi allenati da Sergio Palazzi che tornavano un’ultima volta avanti a meno di 4’ dal termine (26-27), per poi subire l’ultimo e decisivo sorpasso dei locali, che siglavano la rete del definitivo 29-28 a poco più di 90” dalla sirena. Negli istanti conclusivi non accadeva di fatto più nulla, nonostante i time-out chiamati su ambedue i fronti, con il solito, eterno, Vito Fovio che negava il pari in extremis agli ospiti, ancora in corsa insieme all’Appiano a due giornate dal termine per evitare di raggiungere in Serie A2 le già retrocesse Molteno e Fondi.
Chiamata invece a chiudere al meglio un campionato già ottimo così la Junior Fasano, che mercoledì alle 20 ospiterà i freschi campioni d’Italia del Conversano nel recupero della 21^ giornata della Serie A Beretta.

<< Siamo molto felici di questo successo giunto al termine di una gara del genere – dichiara il tecnico Francesco Ancona – un match certamente sofferto, ma sono convinto che questa tipologia di gare sia fondamentale per la crescita della squadra e soprattutto dei più giovani. Non era semplice giocare al meglio dopo le fatiche delle ultime due trasferte, inevitabilmente le scorie ci sono, ma comunque ancora una volta abbiamo dimostrato con una rimonta il nostro carattere. Ora ci attende il derby contro il Conversano, con ambedue le formazioni prive di pressioni di classifica, ed a giovarne saranno certamente il gioco e lo spettacolo, ma nessuno comunque vorrà perdere una sfida sentita come sempre>>.

Tabellino

Acqua & Sapone Junior Fasano-Santarelli Cingoli: 29-28 (11-16 p.t.)

Acqua & Sapone Junior Fasano: Angeloni, Angiolini 7, Beharevic, Boggia, Beharevic, Boggia, T. De Angelis 3, A. De Angelis 1, Fovio, Franceschetti 4, Jarlstam 7, Messina 1, Notarangelo 6, Pignatelli, Pugliese, Savino, Sibilio, Vinci. All.: Francesco Ancona.

Santarelli Cingoli: Antic 6, Ciattaglia, Cirilli, Colleluori, Evangelilsti, Garroni 4, Gentilozzi, Jaziri, Ladakis 8, Latini, Mangoni 7, Rotaru 2, Strappini 1. All.: Sergio Palazzi.

Arbitri: Di Domenico – Fornasier.

I risultati del 28° turno: Siracusa-Bressanone 29-33, Sassari-Conversano 27-32, Trieste-Bolzano 27-28, Acqua & Sapone Junior Fasano-Cingoli 29-28, Siena-Pressano 31-31, Fondi-Merano 29-21, Cassano Magnago-Appiano 27-24. Ha riposato il Molteno.

Prossima giornata (29/05): Conversano-Siena, Bressanone-Trieste, Bolzano-Cassano Magnago, Pressano-Cingoli, Molteno-Siracusa, Merano-Sassari, Acqua & Sapone Junior Fasano-Fondi. Riposerà l’Appiano.

Classifica: Conversano* 45 (24), Sassari 36 (26), Bolzano 34 (27), Acqua & Sapone Junior Fasano 32 (25), Siena 29 (26), Merano 28 (25), Pressano 27 (26), Bressanone 26 (26), Cassano Magnago 26 (26), Trieste 21 (26), Siracusa 20 (26), Appiano 19 (27), Cingoli 17 (26), Molteno** 14 (26), Fondi** 14 (26). Tra parentesi le gare disputate.
*Conversano Campione d’Italia.
**Fondi e Molteno retrocesse in Serie A2.

Recuperi: 21^ Acqua & Sapone Junior Fasano-Conversano (26/05), 25^ Merano-Conversano (31/05).

Antonio Latartara