Serie A Beretta: quattro gare nel sabato della 9^ giornata


Altro sabato di campionato e purtroppo tre gare escono forzatamente dal programma di quella che sarà la 9^ giornata di Serie A Beretta. Rinvii già annunciati, quelli della super-sfida tra Bolzano e Conversano e della trasferta di Bressanone a Cingoli, a cui si aggiunge l’ultima ora che ha riguardato Cassano Magnago e Banca Popolare Fondi.

Domani (sabato), in sintesi, si giocano quattro partite.
Difficile, allora, lanciarsi in considerazioni che riguardano la classifica. Meglio analizzare le gare una per una e
attendere per avere una visione d’insieme. Certo, chi scende in campo non vorrà né perdere, né rallentare. A
cominciare dalla Raimond Sassari, che dalla settimana scorsa assaggia il sapore del primato – seppure condizionato
dalla quarantena di Bolzano – e ora fa visita, in una sfida tutta isolana, alla Teamnetwork Albatro. Il campionato dei
sardi non ha bisogno di grossi giri di parole: sei vittorie consecutive e un solo pareggio al debutto. La macchina di
coach Luigi Passino sembra avere terminato la fase di rodaggio: i pezzi da novanta – da Vieyra a Pereira, da Nardin a
Brzic – corrono veloci. Siracusa, ancora alle prese con qualche acciacco, proverà a far valere il fattore campo del Pala
Lo Bello, là dove sono arrivati anche gli unici due punti stagionali degli aretusei (h 16:30).
Di scena c’è anche lo Sparer Eppan, avversario proprio dei giuliani capitanati da Marco Visintin (h 19:00). Non è
partita scontata, perché la storia recente delle squadre è analoga: due vittorie consecutive, rilancio, voglia di non
fermarsi. A confronto vanno alcuni dei migliori marcatori del campionato: il duo di ali triestine Dapiran-Bratkovic,
101 reti all’attivo, contro il 24enne lituano Modestas Starolis, autore fin qui di 50 gol.
Si rivede in casa l’Alperia Merano. Il paradosso della situazione dei Diavoli Neri sta nel fatto che solo ora, ad ottobre,
Jurgen Prantner e i suoi ragazzi provano a dare lo start al proprio camòionato. Insomma, Merano lavora per ritrovare
smalto, anche se la sorte non aiuta. Vedi l’ultimo (rocambolesco) rinvio di mercoledì scorso della trasferta a Siena. Il
banco di prova all’orizzonte per i meranesi non è dei più semplici: arriva Pressano (h 19:00), che pure sabato scorso
non ha giocato (rinvio del match contro Bolzano) e il cui ricordo più vivido, piuttosto amaro, è quello della pesante
sconfitta casalinga per mano di Conversano due settimane fa.
L’Acqua&Sapone Junior Fasano non vince dal 19 settembre scorso. Fovio e compagni proveranno a risollevare la
china nella delicata trasferta sul campo della Salumificio Riva Molteno (h 19:00). Mini-derby regionale per il
conversanese Carlo Sperti, da quest’anno valore aggiunto del team lombardo.
IN DIRETTA – Eleven Sports trasmette in diretta tutte le partite della stagione 2020/21 di Serie A Beretta maschile e
femminile. Non è necessario sottoscrivere alcun abbonamento per seguire la propria squadra del cuore in Serie A
Beretta. Sarà invece richiesta una registrazione al sito web www.elevensports.it, con possibilità di effettuare il login
anche con il proprio account Facebook o Google.
Eleven Sports è disponibile anche con l’app per smartphone e tablet su iOs e Android, oltre che sulle smart TV
sfruttando dispositivi come Chromecast, Android TV o Amazon Fire.
Data Ora Partita Arbitri
24 ottobre h 16:30 Teamnetwork Albatro – Raimond Sassari Cardone – Cardone
24 ottobre h 19:00 Sparer Eppan – Trieste Carrino – Pellegrino
24 ottobre h 19:00 Salumificio Riva Molteno – Acqua&Sapone Junior Fasano Bocchieri – Scavone
24 ottobre h 19:00 Alperia Merano – Pressano Simone – Monitillo
Rinviata – Bolzano – Conversano –
Rinviata – Cassano Magnago – Banca Popolare Fondi –
Rinviata – Santarelli Cingoli – Brixen –

nella foto , Dapiran al tiro nel match Trieste-Fasano