Effepi Sport e Simone Fruini al Rally 1000 Miglia:la scuderia pistoiese a difesa della leadership in campionato

La scuderia di Casalguidi attesa sulle strade del penultimo appuntamento del Campionato Italiano Assoluto Rally rappresentata dal copilota pistoiese, a difesa della leadership condivisa con Thomas Paperini nella GR Yaris Rally Cup. Nella foto , Simone Fruini.

Saranno i chilometri del Rally 1000 Miglia, penultimo atto del Campionato Italiano Assoluto Rally, a rappresentare una valida occasione di conferma per Effepi Sport e Simone Fruini. La scuderia di Casalguidi, rappresentata sulle prove speciali della GR Yaris Rally Cup dal copilota pistoiese, è attesa allo “start” dell’appuntamento che interesserà – nel fine settimana – la provincia di Brescia cercando di dare continuità ad un esaltante trend costruito su tre vittorie consecutive al fianco di Thomas Paperini. L’equipaggio, al centro della programmazione stagionale imbastita con il supporto tecnico di Lion Motor Events, farà leva sulla padronanza espressa sui sedili della GR Yaris Evo 22 e confermata dai primati conseguiti sui chilometri della Targa Florio, del Rally di Alba e del Rally di Roma Capitale.

Un ulteriore successo garantirebbe a Simone Fruini ed Effepi Sport la seria ipoteca sul campionato, spostando l’obiettivo sulla conquista della classifica a squadre, condivisa con Bluthunder. Un impegno, quello proposto dal Rally 1000 Miglia, mai affrontato in precedenza dall’equipaggio e di grande contenuto tecnico, in linea con il blasone garantito dagli eventi inseriti nella programmazione di Toyota Italia.

Il 45° Rally 1000 Miglia prenderà il via venerdì 26 con lo shakedown ai Laghi di Sovenigo, a partire dalle ore 8:00. La gara, entrerà poi nel vivo alle 17:30 con il semaforo verde alla “Valle Sabbia Dall’Era Valerio Srl”, trasmessa in diretta televisiva su ACI Sport TV e su RAI Sport. Sabato 27 le restanti otto prove speciali, quattro da ripetere per due volte: “Provaglio Valsabbia” la cui ultima parte sarà nuovamente in diretta streaming e su ACI Sport TV; quindi “Irma”, “Moerna” e la lunga “Pertiche” in una versione di oltre 26 chilometri. Sede di partenza e arrivo sarà in Piazzale Arnaldo, con la cerimonia di premiazione in programma sabato sera a partire dalle 19:00, dopo che le vetture protagoniste avranno lasciato il Castello di Brescia, cornice che ambienterà l’ultimo riordino.

Gabriele Michi