Il coraggio ri rimettersi in gioco. Sempre!

“Ci sarà un momento in cui crederaiche tutto è finito. Quello sarà l’inizio.”
Mettersi in gioco, sempre, qualsiasi cosa accada. E’ questo il comune denominatore dei 14 ragazzi che lunedì 19 luglio hanno varcato i cancelli dell’Autodromo di Magione per cercare il loro “nuovo inizio” attraverso i Corsi di Guida organizzati dalla Onlus Di.Di., l’unica realtà che mette a disposizione moto adattate e abbigliamento tecnico per chi ha una disabilità fisica.“Grazie veramente della giornata, è stato un sogno che si avvera
e siete stati fantastici, dal primo all’ultimo.
Non ci sono parole per esprimere la mia gratitudine!” 
M.V.C’è chi è venuto dall’Austria, chi ha voluto condividere con la propria famiglia o i propri amici  la giornata, chi ha già ripetuto l’esperienza più volte, chi ha festeggiato i 3 anni di anniversario dall’incidente: eh sì, perché i Diversamente Disabili festeggiano la loro seconda vita che li ha portati ad affrontare sfide impensabili e a tirare fuori il meglio di sé stessi!

Volontari, staff, istruttori e tecnici federali si sono messi a disposizione di questi ragazzi straordinari per aiutarli nella vestizione, nel salire sulla moto, per consigli su traiettorie e sulla guida, con una protesi o senza l’uso di un arto. 
Ma una volta lasciati i box, nessuna differenza: tutti in pista a divertirsi!Una giornata all’insegna anche della solidarietà, con ilcampione mondiale di Freestyle Motocross Vanni Oddera che ha animato il paddock con due ore di MOTOTERAPIA e con il Ducati Club Perugia che oltre a mettersi a disposizione dei ragazzi per l’intera giornata ha organizzato una raccolta fondi a favore delle attività della Onlus Di.Di.!