Bandecchi: norma salva-calcio semplicemente vergognosa


La norma “salva-calcio” è qualcosa di semplicemente surreale. E poco importa che ora la misura sia stata allargata a tutte le imprese: il messaggio che il Governo ha scelto di far passare, cedendo alle pressioni del mondo calcistico, è vergognoso”. Così Stefano Bandecchi, coordinatore nazionale di Alternativa Popolare, in una nota.

“Quest’anno il salva-calcio costerà allo Stato 889 milioni di euro , cifra che sarà recuperata (forse) solo nel 2027. Una vera e propria beffa per i contribuenti. Solo nel mondo del calcio si possono accumulare simili debiti, falsando anche i campionati, senza conseguenze di rilievo. Da Presidente di una squadra di calcio, la Ternana, sono davvero disgustato: questa norma è uno schiaffo in faccia a chi in Italia cerca di fare impresa correttamente”.