La Junior Fasano ospita il Bolzano nella 6^ giornata della Serie A Beretta.

Superato il dispiacere per il beffardo pareggio di Appiano, la Junior Fasano tornerà in campo alle 16.30 di sabato, 23 ottobre, tra le mura amiche della palestra Zizzi, sfidando il Bolzano. Gara di cartello dunque per la compagine biancazzurra, sempre in testa alla classifica della Serie A Beretta, con 4 punti di vantaggio rispetto al team alto-atesino, reduce dal successo di misura per 26-25 nel derby contro il Merano (che però ha presentato ricorso per un presunto errore cronometrico). La formazione allenata da Mario Sporcic, che in estate ha visto approdare in casacca biancorossa i terzini Ladakis e Mathà, i pivot Missoni e Gligic, e l’ala Pasini, si affiderà in particolar modo ai prolifici Turkovic e Sonnerer (rispettivamente autori di 33 e 32 reti finora) per mettere in difficoltà i padroni di casa e per ridurre il gap dalla zona play-off.        


<<Non è stato facile smaltire la delusione per il punto perso ad Appiano – dichiara il tecnico Francesco Ancona – ma non abbiamo tempo per recriminare perché ci aspetta la partita di cartello per eccellenza degli ultimi anni. Tante cose sono cambiate, ma nonostante tutto, Fasano-Bolzano è sempre un classico molto sentito. Dal canto nostro stiamo lavorando per affrontare questa gara al meglio e per cercare di ottenere i 2 punti, fondamentali per mantenere la testa della graduatoria>>.Il match, che sarà trasmesso in diretta streaming gratuita sul portale Eleven Sports, sarà arbitrato dai sig.ri Ciro e Luciano Cardone. Completeranno il quadro della 6^ giornata gli incontri Siracusa-Appiano, Bressanone-Rubiera, Cassano Magnago-Trieste, Merano-Pressano e Sassari-Conversano (che però si disputerà il 10/11). Riposerà invece il Carpi
.

Antonio Latartara