Serie A: Hellas Verona-Sassuolo 2-3

Buona la prima per il sassuolo , che va a vincere al Bentegodi 3-2

La squadra allenata da Dionisi batte 3-2 il Verona. La sfida si sblocca al 32′ con il gol di Raspadori su assist di Djuricic, che al 51′ raddoppia. L’Hellas, in dieci per tutta la ripresa dopo il rosso nel recupero del primo tempo a Veloso, accorcia col rigore di Zaccagni (70′), ma Traore chiude i giochi al 77′ con un favoloso destro a giro: inutile la doppietta di Zaccagni al 90′.

Hellas-verona-Sassuolo 2-3

Il Tabellino

Hellas Verona (3-4-2-1): Pandur; Dawidowicz, Günter, Ceccherini (55′ Di Carmine); Casale (72′ Magnani), Veloso, Hongla (54′ Tameze), Lazovic; Barak (72′ Ilic), Zaccagni; Kalinic (46′ Cancellieri). In panchina: Berardi, Montipò, Cetin, Rüegg, Bessa, Frabotta, Ragusa. Allenatore: Di Francesco
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches (91′ Ayhan), Ferrari, Rogerio; Frattesi (83′ Magnanelli), Maxime Lopez; Djuricic (83′ Defrel), Raspadori (67′ Traore), Boga; Caputo (91′ Scamacca). In panchina: Pegolo, Satalino, Muldur, Peluso, Oddei, Haraslin. Allenatore: Dionisi
Arbitro: Volpi
Marcatori: 32′ Raspadori, 51′ Djuricic, 77′ Traore (S); 71′ rig. e 90′ Zaccagni (V)
Note: Ammoniti: Maxime Lopez, Djuricic, Veloso, Di Carmine. Espulso: Veloso doppia ammonizione. Recupero 3′ e 6′.