Leclerc:”il campionato e lungo , guardiamo il lato positivo in qualifica”

Charles Leclerc, non sprizza gioa dopo il weekend con le super prestazioni nelle tre sessioni di libere dominate, la pole conquistata .

Il pilota monegasco costretto al ritiro per problemi di affidabilità della sua F1-75. Il ferrarista non ha nascosto la delusione: “Il team ha fatto un lavoro straordinario in termini di affidabilità, fa male perché succede in gara mentre siamo primi e stiamo gestendo”.

“Il campionato è lungo, in momenti così si guarda il positivo per la performance in qualifica e gara. Ho avuto un buon feeling, la gestione delle gomme era buono e non succedeva da 2-3 gare. Sono fiducioso per le prossime, ma fa male. Guardiamo avanti”.

Quarto posto finale per Carlos Sainz, la cui gara è stata in salita sin dalla partenza: “La partenza è stata difficile, ho sbagliato la procedura e poi ho preso vento alla 4 e sono andato in testacoda. Ho danneggiato la macchina sul fondo, avevo mancanza di carico e non riuscivo a spingere. Ho dato il massimo per recuperare, non è quello che volevamo ma va bene così. Sto faticando, per il mio stile di guida non va bene e sto lavorando con gli ingegneri per vedere il bicchiere mezzo pieno. Peccato per Leclerc, poteva allunga per il campionato. All’inizio ha sbagliato Verstappen e la Red Bull, può capitare e sarà così per tutto il campionato”.

Sainz