DI FRANCESCO, HO VISTO DUE SQUADRE IN CAMPO

“Dopo aver subito il primo gol ne avrei dovuto cambiare tanti. Siamo un po’ calati dal punto di vista fisico”.
“Nel primo tempo la squadra giocava per attaccare poi giocava per gestire non so che cosa. Per questo sono arrabbiato.
L’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco, intervistato da Premium Sport, non nasconde la propria insoddisfazione per la sconfitta in Ucraina. “Prendere un gol da una giocata di un difensore centrale – continua – scoccia ma non giustifica il finale di partita con errori nonostante avessimo in campo giocatori di esperienza”. Ma da parte della Roma ci sono state p presunzione e superficialità? “Non posso pensare che siamo dei presuntuosi quando si vince una partita – risponde Di Francesco -, non è che ogni anno la Roma va in finale di Champions League.
Adesso andiamo ad individuare che si tratta di un discorso fisico. Nel secondo tempo siamo stati troppo sporchi nel palleggio, cosa che nel primo tempo siamo stati perfetti”.