CHAMPIONS LEAGUE, SHAKTHAR – ROMA 2-1

Nell’andata degli ottavi di finale di Champions, la Roma sconfitta  di misura in casa dello Shakhtar Donetsk . A Kharkiv finisce 2-1 per gli ucraini, che nel primo tempo vanno sotto con il gol di Under (41′), ben servito da Dzeko. Nella ripresa la squadra di Di Francesco subisce la rimonta dello Shakhtar, a segno con Ferreyra (52′) e con la punizione di Fred (71′). Una Roma che ha tenuto bene per tutti i primi 45 minuti , poi nella ripresa le accelerazioni dello Shakthar hanno messo in grande difficoltà la squadra di Di FRancesco che ha mostrato anche un netto calo fisico. LO Shakthar ha dominato lungo le fasce laterali,  Florenzi in grande difficoltà, sostituito da  Bruno Peres. Le parate di Allison sono la dimostrazione della sofferenza subita dai giallorossi  i quali si giocheranno il passaggio agli ottavi  cercando l’impresa nel match di ritorno  tra tre settimane allo stadio Olimpico.

IL TABELLINO

SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1
Shakhtar Donetsk (4-2-3-1):
Pyatov ; Butko , Kryvtsov  (48′ Ordets ), Rakitskiy , Ismaily6; Fred , Stepanenko ; Marlos , Taison , Bernard  (47′ st Kovalenko ); Ferreyra .
A disp.: Shevchenko, Petriak, Zubkov, Dentinho, Patrick. All.: Fonseca
Roma (4-2-3-1): Alisson ; Florenzi  (27′ st Bruno Peres ), Manolas , Fazio , Kolarov ; De Rossi , Strootman ; Under  (27′ st Gerson), Nainggolan  (38′ st Defrel), Perotti ; Dzeko .
A disp.: Skorupski, Juan Jesus, Pellegrini, Schick. All.: Di Francesco
Arbitro: Collum (Scozia)
Marcatori: 41′ Under (R), 7′ st Ferreyra (S), 26′ st Fred (S)
Ammoniti: 
Ferreyra, Taison (S); Perotti (R)