Domani si brinda all’In City Golf’In campo una staffetta azzurra

     
Domani il torneo “In City Golf” nel centro storico di Trento Il quartetto Zorzi, Panzanini, Edalini e Nicolussi pronto a fare swing“Public Hole” in Piazza Cesare Battisti aperta ai visitatoriSport e beneficienza grazie allo sponsor Mortec Tooor
     
L’attesa è finita. Domani il centro storico di Trento si sveglierà in una veste insolita e addobbato a puntino per il torneo di golf “Southwest Greens Central Europe In City Golf Trento presented by Engel & Völkers Trentino”. Dopo aver ricaricato le energie con il brunch all’interno della Club House presso il Palazzo Benvenuti Caffè, ci sarà una partenza Shot-Gun per tutti i ‘flight’ (ovvero i team partecipanti) alla scoperta delle buche più particolari dislocate da Via Belenzani fino a Via Giuseppe Mazzini, passando per Piazza Cesare Battisti, fulcro delle manifestazione con ben quattro buche, oltre alla “Public Hole” aperta ai visitatori che vogliono avvicinarsi al meraviglioso mondo del golf per la prima volta, accompagnati dagli istruttori del Break Point Golf Club di Pergine Valsugana. Il golf appassiona e coinvolge anche i grandi campioni: in campo scenderà una staffetta mista composta dal trentino Cristian Zorzi, campione dello sci di fondo che ha regalato l’oro all’Italia durante l’Olimpiade Torino 2006 e che sabato lancerà i ‘compagni di squadra’ Sabina Panzanini, ex sciatrice alpina meranese, più volte vincitrice in Coppa del Mondo e campionessa mondiale juniores, Ivano Edalini, ex sciatore alpino bresciano, primo nello slalom di Madonna di Campiglio nell’86, e infine la trentina Dody Nicolussi, ex azzurra di sci alpino e oggi giornalista sportiva Sky Sport, premiata per i doppiaggi delle storie “I signori del calcio”. Al telefono Cristian “Zorro” Zorzi non ha risparmiato la battuta: “Il golf non è il mio sport – ha affermato ridendo -, in una staffetta bisogna valutare bene come disporre gli uomini, in questo caso lascio fare ai miei colleghi”. Kurt Anrather, anima dell’‘In City Golf’, è pronto a realizzare un altro sogno: creare con passione e professionalità uno spettacolo di alto livello per il pubblico e per i giocatori, valorizzando l’unicità di ogni città e divulgando importanti messaggi culturali e sociali. Il bello di questo torneo è l’accostamento sport e cultura: i concorrenti dovranno trovare il giusto mix di concentrazione, fantasia e tecnica per mettere in buca la pallina nei particolari ‘tee’ che variano dai 10 ai 100m di lunghezza al Castello del Buonconsiglio, al Teatro Sociale oppure alla Trento Sotterranea, che rappresentano i luoghi simbolo e più visitati della città di Trento. Il torneo più glamour di ‘In City Golf’ va ad arricchire la proposta culturale e artistica della città aumentando l’interesse tra i visitatori. Tanto sport ma anche tanta beneficienza: tra i numerosi partner che sostengono il golf c’è “Mortec Tooor!”, azienda altoatesina che installa porte per garage la quale la scorsa edizione ha donato un assegno di 1000 euro all’Associazione Italiana contro le Leucemie (AIL Trentino) grazie ai punteggi realizzati da ogni singolo golfista, e anche quest’anno appoggerà questa nobile causa. Insomma domani tutti in buca, il divertimento è assicurato e con il simpatico campione olimpico “Zorro” Zorzi ci si può aspettare qualsiasi cosa, cosa combinerà questa volta?