Abidal, Candela, Mkhitaryan, Osvaldo e Maradona jr. alla Partita per la Pace

bidal


Già annunciati Ronaldinho, Immobile, Ferrara, Caniggia, e Stoichkov.Su TicketOne i biglietti, con possibilità di effettuare donazioni

La Partita, prevista il 14 novembre a Roma, sta già ottenendo un successo planetario

Éric Abidal, Vincent Candela, Henrikh Mkhitaryan, Daniel Osvaldo e ovviamente Diego Maradona junior. 

Sono questi i nuovi calciatori che parteciperanno alla Partita per la Pace, prevista allo Stadio Olimpico di Roma, il 14 novembre. 

L’iniziativa è promossa da Papa Francesco e organizzata come evento interreligioso benefico dal Movimento Pontificio per l’Educazione Scholas Occurrentes.

La Partita, giunta alla terza edizione, vedrà la partecipazione delle più grandi stelle e leggende del calcio, di diverse religioni e credenze, che insieme al Papa faranno questo nuovo appello alla pace. 

L’evento sarà anche l’occasione per ricordare Diego Armando Maradona, che nelle precedenti edizioni ha supportato e partecipato alla Partita, ed è stato capitano della squadra di Scholas.

Alla Partita, quindi, prenderanno parte: Abidal, ex stella del Barcellona di Guardiola e campione del mondo con la Francia, Mkhitaryan, attuale giocatore dell’Inter ed ex della Roma, Vincent Candela, campione del mondo e d’Europa con la Francia e campione d’Italia con la Roma, Daniel Osvaldo, ex calciatore della Roma e della Nazionale italiana, e Diego Armando Maradona junior, che insieme alla sua famiglia, unita per la prima volta, sarà protagonista del tributo al suo papà.

Questi campioni si aggiungono a quelli già annunciati, quali Ciro Immobile, che nonostante l’infortunio gli impedirà di giocare, sarà presente per sostenere l’evento, Ciro Ferrara, testimonial dell’iniziativa, Ronaldinho, Caniggia e Hristo Stoichkov.

A meno di un mese dalla Partita, la vendita dei biglietti, il cui ricavato andrà in beneficienza, sta procedendo molto bene. Sulla piattaforma TicketOne.it  è possibile sia l’acquistare i biglietti, sia effettuare una donazione: un metodo innovativo che consente di acquistare un biglietto e decidere di donarlo, a favore di altri beneficiari e bisognosi, come associazioni, volontari, bambini, scuole, che potranno così accedere allo stadio. 

La Partita per la Pace sta ottenendo un successo ‘planetario’. Da diverse parti del mondo l’iniziativa sta riscontrando interesse e coinvolgimento: non mancano infatti le adesioni e il supporto dal Giappone, dal Brasile, dall’Australia, dall’Argentina, dall’Inghilterra, etc. 

Questa edizione, infatti, sarà particolare e suggestiva: oltre a rinnovare l’appello, sempre più urgente, alla pace, sarà anche l’occasione per dedicare un tributo particolarmente emozionante a Maradona. Durante la Partita sarà utilizzata una particolare tecnologia olografica, che regalerà agli spettatori uno spettacolare show, mai visto prima, che consentirà di riportare a galla emozioni e ricordi del numero 10 più celebre al mondo.

Anche le istituzioni sono al fianco dell’iniziativa, che ha già ottenuto i patrocini del Coni, della Figc, della Lega di Seria A, del Comune di Roma, della Regione Lazio e del Comune di Napoli.