Il sindaco Ghilardi: “Cinisello Balsamo apre le porte alla boxe”

Sabato 22 maggio al palasport Salvador Allende di Cinisello Balsamo, nei pressi di Milano, la Opi 82 SSD di Alessandro Cherchi in collaborazione con l’ASD Rocky Marciano di Elvis Bejko e con il comune di Cinisello

Balsamo organizzerà una manifestazione a porte chiuse con 5 incontri professionistici. Tutti i combattimenti saranno trasmessi in diretta sul canale You Tube della Federazione Pugilistica Italiana e i più importanti sul sito Gazzetta.it. Saranno protagonisti alcuni dei più promettenti giovani pugili della scuderia Opi Since 82:  il main event tra i pesi piuma Vincenzo La Femina (7-0 con 3 KO ) e l’ex campione d’Italia Emiliano Salvini (19-33-2) è previsto sulle 8 riprese.  Il peso medio Joshua Nmomah (9-0 con 3 KO), il superwelter Christian Cangelosi e il medio Francesco Russo (8-1 con 6 KO) affronteranno sulle sei riprese rispettivamente Bojan Radovic,  Danilo  Cioce  e  Ognjen  Raukovic.  Il  debuttante  peso  leggero  Giuseppe  Osnato  sfiderà  Dmitrije Djordjevic sulle 4 riprese. “Ci siamo avvalsi anche della collaborazione della FPI e dell’advisor Artmediasport – spiega Alessandro Cherchi – ma è stato fondamentale il contributo del sindaco Giacomo Ghilardi che si è attivato per portare nella sua città questo evento.”

Lasciamo che sia il sindaco Ghilardi a spiegarci come è andata.  Sindaco, come è nata l’idea della Cinisello Balsamo Boxing Night?

 “L’idea di portare la nobile arte a Cinisello Balsamo è nata quando ho assistito alla Milano Boxing Night presso  l’Allianz  Cloud  il  26  febbraio  scorso.  Avevo  già  assistito  a  diverse  manifestazioni  pugilistiche  a Cinisello  Balsamo,  ma  non  avevano  come  protagonisti  pugili  classificati  a  livello  internazionale  che combattevano per titoli importanti. La riuscita della Milano Boxing Night a livello organizzativo e la bravura dei  pugili,  mi  hanno  convinto  a  portare  la  boxe  nella  mia  città.  Sabato  prossimo  combatteranno  pugili professionisti in ascesa. Spero che nei prossimi eventi alzeremo il tiro e ci saranno anche match valevoli per un titolo. Cinisello Balsamo apre le porte alla boxe ed a tutto lo sport.”

Qual è l’evento sportivo più recente che avete ospitato?

“Il 15 e 16 maggio scorsi abbiamo ospitato il Cinisello Balsamo Running Festival con ultra maratoneti che si sono sfidati sul circuito omologato Fidal nel campo sportivo Gaetano Scirea sulle 6, 12 e 24 ore. E’ stato un evento di livello nazionale e vorrei che lo fossero anche i prossimi eventi pugilistici.”

Chi è il suo pugile preferito?

“Il mio concittadino Roberto Cammarelle, che ho visto combattere dal vivo e di cui ho seguito tutti i match alle Olimpiadi. Lui è il modello da seguire per tutti coloro che praticano la boxe a Cinisello Balsamo.”

E fra i pugili professionisti?

“Non ho mai avuto un idolo tra i professionisti. Ad essere sincero, ho scoperto la boxe grazie ai film su Rocky Balboa.”