Esordio emozionante per i 30 piloti della” Internazional Bridgestone Handy Race”. Italiana la pole in entrambi le classi

Un’esperienza che rimarrà nel cuore di tutti: sono loro i beniamini del Gran Premio di Francia della MotoGP che si sta correndo in queste ore.

Trenta piloti disabili, provenienti da tutto il mondo, domani si sfideranno tra i cordoli dello storico tracciato francese di Le Mans, alla presenza di migliaia di spettatori e dei piloti di Moto2, Moto3 e MotoGP che saranno al muretto dei box a sostenerli.

La MotoGP ha ben compreso lo spirito di questi “Iron Riders”, e ha voluto celebrare la loro partecipazione con un video emozionante: “Anything is possible if you believe it” https://www.facebook.com/MotoGP/videos/10155695710680769/

Emiliano Malagoli, Stephane Paulus (Francia) e Christian Felipe Cristancho (Colombia) al giovedì hanno avuto l’opportunità di fare un paio di giri d’onore del tracciato: a dare lo start alla parata, il pilota del Team LCR Honda di Lucio Cecchinello Cal Crutchlow, insieme agli altri campionissimi della MotoGP Johann Zarco, Loris Baz, Fabio Quartararo e Jonas Folger.

E nel pomeriggio tutti allo Sky Racing Team VR 46 in compagnia dei campionissimi italiani Nicolò Bulega, Andrea Migno, Checco Bagnaia e Stefano Manzi.

La pioggia incessante non ha dato tregua: sia le prove libere che le qualifiche di oggi sono state caratterizzate da tantissima acqua in pista, che ha reso necessario anche una bandiera rossa durante il turno per verificare le condizioni dell’asfalto. Nonostante questo, tutti e 30 i piloti hanno trovato il giusto feeling facendo registrare ottimi tempi, supportati anche dagli applausi del pubblico e del personale di percorso: come da previsioni, in pole per le 1000cc. il velocissimo italiano Daniele Barbero con il tempo di 1.59, seguito dal francese Stephane Paulus, rientrato a metà turno per un problema tecnico alla sua moto, e dal promotore e fondatore della Onlus Di.Di.Diversamente Disabili, Emiliano Malagoli, in sella alla sua BMW Althea. Pole italiana anche per le 600cc, con il viterbese Maurizio Castelli con il tempo di 2.03, seguito dall’inglese Michael Reynolds e dall’altro italiano Luca Guerzoni.

La “International Bridgestone Handy Race” ha iniziato nel migliore dei modi, l’appuntamento con la gara è per domani pomeriggio, ore 17.40 (in diretta su Eurosport France)

Sarà possibile seguire i momenti salienti di questo evento attraverso la loro pagina Facebook

www.facebook.com/DiversamenteDisabili/

 

foto: Andrea Dovizioso con i piloti