In rete la Junior TIM Cup sul tema antirazzismo



Collegati tutti i ragazzi del torneo calcistico Under 14 promosso da Lega Serie A, TIM e CSI riservato agli oratori italiani. Sul web Marco Cattaneo condurrà il talk show di sensibilizzazione contro ogni discriminazione, con interventi e testimonianze di esperti e ospiti del mondo dello sport di vertice e di base. In studio ad arricchire la trasmissione gli spunti di riflessione di don Alessio Albertini e del prof. Raffaele Mantegazza.



Domani 21 aprile alle ore 18 online la trasmissione “Keep Racism Out”, che prende il nome dalla campagna proposta quest’anno alle squadre partecipanti alla Junior TIM Cup con l’obiettivo di coinvolgere i più giovani in un progetto educativo che si fondi sui valori dell’integrazione e della lotta al razzismo, attraverso la pratica consapevole del gioco del calcio.

L’iniziativa, dedicata ai ragazzi degli oratori, è promossa da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano nell’ambito della Junior TIM Cup – Keep Racism Out. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming giovedì 21 aprile, a partire dalle ore 18:00, sul canale YouTube del Centro Sportivo Italiano https://www.youtube.com/centrosportivoitaliano.
A condurre la trasmissione sul web sarà il giornalista sportivo di DAZN, Marco Cattaneo, che, attraverso storie, esempi e citando episodi, andrà a sottolineare anzitutto l’importanza del linguaggio come primo argine al fenomeno dell’intolleranza, ricordando a tutti i ragazzi degli oratori della Junior TIM Cup, che saranno collegati in tutta Italia, e non soltanto a loro, come il calcio, per sua stessa definizione, sia globalmente riconosciuto come un fenomeno multiculturale, ed una password di gioco corale, universale, senza distinzioni. Ad interagire con lui, portando spunti di riflessione sul tema, in studio saranno lo psicopedagogista prof. Raffaele Mantegazza – docente universitario di Pedagogia presso l’Università Bicocca di Milano esperto di tematiche legate alla discriminazione per spiegare ai ragazzi le dinamiche alla base dei fenomeni di razzismo e le strategie per contrastarlo e l’assistente ecclesiastico nazionale del CSI, don Alessio Albertini, esperto di tematiche educative che aiuterà i ragazzi a riflettere sull’insensatezza del fenomeno del razzismo, negazione del concetto stesso di umanità.