Badlj rovina la festa al Verona. A Marassi Genoa – Hellas 2-2

Sul filo di lana il Genoa evita la sconfitta contro il Verona. al 93′ Badelj da fuori area calcia di potenza e pareggia il match nonostante la squadra di Ballardini rimasta in dieci per l’infortunio di Pellegrini al rientro dopo due mesi di stop.

Hellas in vantaggio al 17’ con Ilic, servito splendidamente da un’ottima azione di Barak. Poco dopo Lasagna fallisce clamorosamente il raddoppio e così i rossoblù pareggiano i conti al 48’ con il subentrato Shomurodov. Faraoni, al 63’, riporta avanti nel punteggio la squadra di Juric, ma quella di Ballardini (rimasta in dieci) compie l’impresa di trovare il pari in pieno recupero con Badelj(nella foto).

GENOA-VERONA 2-2

Il Tabellino


GENOA (3-5-2):
Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman (67′ Pandev), Badelj, Zajc (46′ Shomurodov), Czyborra (46′ Pellegrini); Destro (67′ Scamacca), Pjaca (55′ Rovella). All. Ballardini

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato (46′ Cetin); Faraoni (68′ Vieira), Tameze (94′ Sturaro), Ilic (82′ Veloso), Lazovic; Barak, Zaccagni (82′ Bessa); Lasagna. All. Juric

Marcatori: 17′ Ilic (V), 48′ Shomurodov (G), 61′ Faraoni (V), 94′ Badelj (G)

Arbitro : Marchetti

Ammoniti: Strootman (G), Cetin (V)