Paez regala al team Olympia-Polimedical la 16^ vittoria stagionale

Super performace per Pietro sarai, premiuato dalla sua determinazione 

Missaglia, 19 settembre 2016 – La stagione è quasi giunta al termine ed il team nero – verde fluo, OLYMPIA-POLIMEDICAL, non poteva mancare alla SassoMTBrace. La gara di Sasso Marconi giunta alla sua sesta edizione con il solito spettacolare tracciato di 68km e 2000m di dislivello.

Pronti via ed è Leonardo Paez a dettare legge; il capitano del team OLYMPIA-POLIMEDICAL vuole decisamente bissare il successo dello scorso anno. Già al secondo rifornimento il vantaggio sugli inseguitori, tra cui l’ex campione del mondo ed atleti olimpici, era di ben 4minuti e 15 secondi. Leonardo Paez taglia il traguardo con un vantaggio di circa dieci minuti sul secondo dedicando la vittoria al team e al suo fisioterapista e amico Emiliano Carro.

Gara più sfortunata per il sardo Pietro Sarai, che tra il 20° ed il 35° kilometro sbaglia il percorso insieme al suo gruppo e passa il secondo rifornimento oltre la decima posizione, ma proprio qui dimostra la propria grinta e caparbietà continuando a lottare per recuperare posizioni importanti, concludendo la gara in 5^ posizione assoluta.

“In questa gara abbiamo visto un Sarai che sarebbe stato certamente sul podio – commenta Loredana Manzoni, team manager OLYMPIA- POLIMEDICAL – sono orgogliosa della sua prestazione e della grinta dimostrata. Immenso Paez, come sempre conferma la sua classe portando a casa la 16^ vittoria stagionale che dedica al team e io a tutti gli sponsor che hanno creduto nel nostro progetto”.