Football americano: migliorano gli Hoghs ma passano i Warriors

U 16 Hogs-Warriors 6-26 – U 19 Hogs-Warriors 6-13

Purtroppo per i giovani Hogs, stesso copione della scorsa giornata di campionato: vittoria dei Warriors sia con U16 che con U19. I piccoli porcellini non riescono stavolta a trascinare l’incontro ai supplementari e cedono abbastanza nettamente per 26 a 6. La sconfitta è stata segnata dai falli, due dei quali hanno annullato ben due corse andate in meta, che avrebbero permesso ai reggiani di superare gli avversari.  Rispetto al debutto troppi gli errori con fuorigioco della linea, e placcaggio andati a vuoto. Coach Morlini e Cavazzoni hanno davanti a loro una settimana di lavoro duro in vista della prossima domenica quando saranno impegnati in trasferta a Firenze.  La seconda partita della giornata è stata quella della U19, reduci da una pesante sconfitta per 50 a 0, in cui davvero non aveva funzionato nulla. Inizio subito in salita per gli Hogs: 2 corse del 44 Tattini e poi TD pass di 40 yard per il WR # 1 Johnny. Calcio e 7 a 0 in un attimo. Chiudono un paio di down gli Hogs, ma poi la difesa ospite ferma un tentativo giocato in redzone. Ripartono i Warriors trainati daTattini, ma arriva la fiammata della difesa Hogs: con le spalle al muro fermano i Warriors, che provano a giocare un 4° down sulle 7 difensive degli Hogs, ma non passano. La partita sale davvero di tono. Con i Warriors costretti al punt, è ancora la difesa ad alzare la voce e per la seconda volta riconsegna palla al qb reggiano. Attacco che riparte bene con le corse di De Cicco, Igbinovia e Ruozzi, cui si aggiungono un paio di soluzioni personali del qb Barbieri. Dopo 3 primi down chiusi ecco l’errore reggiano che con un fumble riconsegna palla agli avversari. Manca poco all’intervallo e dopo 2 tentativi di corsa abbastanza ben contenuti dalla difesa gli Hogs sono nuovamente costretti ad arrendersi alla seconda ricezione del # 1 bolognese: TD pass da 20 yard. Il calcio viene bloccato e si va all’intervallo coi Warriors avanti per 13 a 0. Il 3° quarto inizia con i porcellini in attacco che costruiscono un lunghissimo drive, arrivando a giocare un primo e goal sulle 5 difensive dei Warriors. Qui inizia una serie allucinante di falli d’attacco che portano gli Hogs a giocare dalle 22 yard . Finisce intanto il 3° quarto ed inizia l’ultimo periodo coi Warriors in possesso palla. Ancora la difesa Hogs si impone con il fronte composto da Bufi, Pietrani e Soragni che prendono il sopravvento sulla linea d’attacco dei Warriors, mentre nelle retrovie arrivano precisi i placcaggi di Dobelli e Simula. Nell’ennesimo assalto, su un critico 4° e 5 yard, il QB Aimo Barbieri trova spazio sulla sinistra, placcato allunga il braccio con la palla e la crew sancisce il TD. Fallita la trasformazione da 2, sul 13 a 6 rimangono poco meno di 2 minuti alle speranze di Reggio Emilia, ma i Warriors riescono a “mangiare” tutti i secondi rimanenti e ottengono la vittoria. Partita vera stavolta fra le 2 formazioni, coi Warriors sempre avanti, ma gli Hogs che hanno tenuto il passo, rimanendo in partita sino alla fine. Ora per gli under 19 un paio di settimane di pausa, poi il ritorno in campo davanti al pubblico di casa contro i Doves.

 

ufficio stampa Hogs Reggio Emilia