Oman Reigns contro Sami Zayn a elimination chamber. L’ultima fermata nella road to wrestlemania 39

16 febbraio 2023 – Una tappa fondamentale nella road to WrestleMania 39. Elimination Chamber 2023, previsto per la notte italiana fra sabato 18 e domenica 19 febbraio, direttamente dal Bell Centre di Montreal (Canada), è l’ultimo Premium Live Event targato WWE prima dello Showcase of the Immortals, che si svolgerà nelle notti dell’1 e del 2 aprile. Ma a Elimination Chamber tantissimi equilibri potrebbero cambiare, a cominciare dalla situazione che riguarda il WWE Undisputed Universal Championship. Ecco la match card dell’evento…

WWE Undisputed Universal Championship – Roman Reigns (c) vs Sami Zayn: un regno infinito di quasi 900 giorni per il Tribal Chief, che dopo aver sconfitto Kevin Owens alla Royal Rumble ha posto fine al suo rapporto con Sami Zayn. Con l’incognita Jey Uso, che potrebbe aver lasciato la Bloodline, Roman difende il titolo contro l’uomo più amato dal WWE Universe. Nell’ultima puntata di Monday Night Raw è stato Cody Rhodes (che ha già il suo posto a WrestleMania dopo aver vinto la Royal Rumble) a caricare Sami, dicendo di trovare la fine perfetta di questa storia: vincere il titolo.

Elimination Chamber per un WWE Raw Women’s Championship match a WrestleMania – Asuka vs Liv Morgan, Nikki Cross, Raquel Rodriguez, Natalya, Carmella: dopo che Rhea Ripley (vincitrice della Royal Rumble femminile) ha lanciato la sfida alla SmackDown Women’s Champion Charlotte Flair, è rimasto vacante il posto da sfidante di Bianca Belair. La rientrante Asuka potrebbe essere la favorita, ma occhio a Liv Morgan (seconda alla Rumble) e alla potenza di Raquel Rodriguez, in un match pieno di incognite.

Single Match – Brock Lesnar vs Bobby Lashley: due colossi dominanti, che sul ring potrebbero tirare fuori una perla. Brock è tornato prendendosela con il suo nemico. Potrebbe essere la resa dei conti finale fra Lashley e Lesnar.

Gli altri match:

Mixed Tag Team Match: Edge & Beth Phoenix vs Finn Balor & Rhea Ripley

Elimination Chamber per il WWE United States Championship: Austin Theory (c) vs Seth Rollins, Johnny Gargano, Bronson Reed, Damian Priest, Montez Ford.

Sara Oliviero