Inter-Sampdoria 2-1

Esplode San Siro , l’Inter  consolida il terzo posto in classifica e batte una buona Samp . 2-1 il finale con i8 blucerchiati che lasciano il terreno di gioco a testa alta. Sessanta minuti di gioco equilibrato con l’Inter che passa in vantaggio con D’Ambrosio, Persic tiene in campo una palla sulla bandierina del calcio d’angolo , doppio passo del croato e cross in area dove D’Ambrosio non si lascia pregare , in scicolata mette la palla nel sacco.  Giampaolo , sostituisce Sapanora , entra Gabbiadini e dopo appena 25 secondi dall’ingresso in campo arriva il pareggio: palla in area , Gabbiadini   lesto a rubare palla a Skriniar e mettere la palla  all’angolino sinistro di Handanovic. L’Inter non  ci sta  e dopo tre minuti su azione da calcio d’angolo  Nainggolan batte di destro , la palla attraversa una selva di gambe e s’insacca tra lo stupore di Audero. I cinque mi8nuti di recupero sono una sofferenza per i nerazzurri ma, la Samp non trova la giusta stoccata.

IL TABELLINO

INTER-SAMPDORIA 2-1
Inter (4-2-3-1):
Handanovic ; D’Ambrosio , De Vrij , Skriniar , Dalbert ; Gagliardini  (14′ st Joao Mario ), Brozovic ; Politano  (24′ st Candreva Nainggolan  (43′ st Vecino ), Perisic ; Martinez . A disp.: Padelli, Berni, Miranda, Ranocchia, Cedric, Asamoah, Borja Valero. All.: Spalletti .
Sampdoria (4-3-1-2): Audero ; Bereszynski  (36′ st Sala), Tonelli , Andersen , Murru ; Praet , Ekdal  (36′ st Vieira ), Linetty ; Saponara  (29′ st Gabbiadini ); Defrel , Quagliarella . A disp.: Rafael, Belec, Colley, Ferrari, Tavares, Bahlouli, Sau. All.: Giampaolo .
Arbitro: Doveri
Marcatori: 28′ st D’Ambrosio (I), 30′ st Gabbiadini (S), 33′ st Nainggolan (I)
Ammoniti: D’Ambrosio, Perisic, Skriniar (I); Linetty (S)