Dino Baggio dichiarazioni bomba! Bisognerebbe indagare sulle sostanze che abbiano assunto in quel periodo”

Una Bomba le dichiarazioni rilasciate dall’ex calciatore di Torino, Inter , parma , Jueve, Lazio e della Nazionale . “Gianluca Vialli, è andato via troppo presto dalle nostre vite ” – ha dichiarato in un’intervista.

“Il doping c’è sempre stato – ha aggiunto -. Bisogna capire se certi integratori col tempo hanno fatto male. Ho paura anch’io, sta succedendo a troppi calciatori”. “Ho un ricordo meraviglioso di Gianluca, era un uomo spogliatoio e aveva voglia di far crescere i giovani – ha proseguito Dino Baggio -. Ero in squadra con lui quando avevo 21 anni e spendeva sempre una parola buona nei nostri riguardi”. 

Dichiarazioni pesantissime, che senza giri di parole insinuano dubbi e sospetti su alcune pratiche medico-sportive utilizzate nel calcio intorno agli anni ’90. “Non so se sia dovuto a questo, ma c’è sempre stato il doping – ha ribadito Dino Baggio -. Non si sono mai prese robe strane, perché c’è una percentuale che devi tenere. Però con il tempo bisogna vedere se certi integratori fanno bene oppure no, se le sostanze riesci a buttarle fuori o restano dentro”.

Parole che hanno scosso tutto il mondo del calcio , sopratutto per le recenti morti di Sinisa Mihaijlovic e Gianluca Vialli.

Foto: www.tiscalisport.it