Snowboard cross: Bankes e Dusek i più veloci nelle qualifiche di Breuil-Cervinia

Breuil-Cervinia è pronta a regalare due giornate di grande spettacolo agli amanti dello snowboard. Gli atleti hanno provato più volte la pista e oggi – giovedì 15 dicembre – hanno indossato il pettorale per le qualifiche ufficiali: due run che hanno assegnato i 32 posti per la gara maschile e i 16 per quella femminile. Cresce l’attesa per la prima delle due sfide valevoli per la Coppa del Mondo di snowboard cross, che la località valdostana accoglie con grande entusiasmo per la quinta volta.

La vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo, la britannica Charlotte Bankes, è stata la più veloce nelle qualifiche; 53”86 il suo rilevamento cronometrico, contro il 54”38 dell’australiana Belle Brockhoff e il 54”58 della ceca Eva Adamczykova, che da quest’anno gareggia con il cognome del marito. L’Italia, senza Michela Moioli assente per il mal di schiena, avrà in gara Caterina Carpano e Sofia Belingheri, entrambe entrate dopo la seconda run. Non si qualifica Raffaella Brutto, fuori dalla top 10 nella prima run e fermata da una caduta (senza conseguenze) nella seconda.

L’austriaco Jakob Dusek – vincitore un anno fa ai piedi della Gran Becca – ha fatto registrare il miglior tempo nella run di qualificazione, tagliando il traguardo in 48”87. Ha preceduto il canadese Eliot Grondin (49”02) e l’altro austriaco, Alessandro Haemmerle (49”11), campione olimpico a Pechino. Quinto tempo (49”37) per il tedesco Martin Noerl, vincitore della tappa di apertura a Les Deux Alpes. Si qualifica con la nona prestazione l’azzurro Omar Visintin (49”67) sul podio in Francia. Sedicesimo Lorenzo Sommariva (50”18) che abita a Chamois e gareggerà sulle piste di casa. Qualificati, dopo la seconda run, anche Filippo Ferrari, Michele Godino e Niccolò Colturi.

Jakob Dusek: «Sono molto contento del tempo in qualifica e di questa giornata di training. Sono pronto per la finale, ho trovato un buon feeling su questa pista e punto alla vittoria».

Oggi sulla pista 26 di Breuil-Cervinia la prima delle due gare: batterie finali a partire dalle 10.30, in Italia visibili in diretta su Rai Sport ed Eurosport. Il pubblico potrà assistere gratuitamente alle gare. Oggi, alle 17.30, la consegna dei pettorali ai migliori atleti.